Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Nervosismo Covid: cuoco e titolare arrivano alle mani e spunta anche un coltello

Pubblicato

-

L’episodio è avvenuto in un rifugio delle valli del Noce nella mattinata del 24 febbraio 2021 ed è oggetto di due diverse denunce sporte una al comando dei carabinieri di Malè, l’altra presso gli uffici della legione dei carabinieri Labico del Lazio.

Il caso è piuttosto intricato e da quanto riportato nelle denunce nasce per delle incomprensioni fra il titolare di un rifugio e un possibile dipendente che però non è mai stato regolarizzato conseguentemente alla chiusura di tutte le strutture turistiche per via dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria.

Dalle piccole incomprensioni i protagonisti sono passati però alle minacce fino ad arrivare al contatto fisico. Poi nelle mani di uno dei contendenti è anche spuntato un coltello da cucina. Se la cosa fosse confermata la situazione potrebbe aggravarsi, e non poco.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo la ricostruzione, che in questa parte converte in modo reciproco, la discussione comincia in cucina quando il lavoratore viene avvertito dal titolare che il rifugio per via delle nuove misure sanitarie verrà chiuso e che quindi tutto il personale andrà a casa.

Il cuoco non la prende bene ed imputa al titolare di non averlo regolarizzato. La lite prende una brutta piega quando  – secondo la ricostruzione del cuoco – viene aggredito e colpito al viso con una spranga di ferro. Il referto medico del pronto soccorso parla di 7 giorni di prognosi per «ferita alla palpebra oculare e poli contusioni».

L’aggressione sarebbe avvenuta mentre l’uomo stava telefonando alla Guardia di Finanza per denunciare la mancata assunzione. Poi sul posto si sono portati i Carabinieri che però hanno trovato solo il titolare del rifugio.

Pubblicità
Pubblicità

È stato in quel preciso momento che il titolare del rifugio ha riassunto quanto successo ai militari attraverso una ricostruzione che però è esattamente opposta a quanto dichiarato dal cuoco. In quel frangente è stata presentata la denuncia contro l’aggressore.

Fra i due sarebbero già esistiti dei pregressi a livello di collaborazione andati sempre a buon fine senza problemi. A causare le tensioni sarebbe stata l’emergenza sanitaria e i nuovi Dpcm improvvisi del governo Conte che da un giorno all’altro stravolgevano  pianificazioni e programmazioni delle aziende turistiche costrette ad attendere l’ultimo minuto per sapere se in grado di accogliere o meno la clientela.

L’imprenditore aveva promesso al suo ex collaboratore un posto, ma purtroppo, vista la chiusura delle strutture turistiche e l’emergenza sanitaria incalzante non è più stato possibile mantenere la parola.

Purtroppo l’ultimo esito negativo sulle riaperture delle strutture turistiche aveva costretto il titolare del rifugio a comunicare che «lavoro non ne avevamo molto e lui aveva lavorato solo due domeniche, il giusto per coprire il vitto e l’alloggio. Con un contratto di prestazione occasionale versai anche 100 euro al cuoco dicendo che ormai non avrei riaperto più».

Come detto il cuoco non aveva preso molto bene l’annuncio, per questo aveva impugnato un coltello da cucina minacciando fisicamente il titolare del rifugio e sottolineando che avrebbe telefonato alla guardia di Finanza.

In quel momento – se la versione del titolare venisse confermata – sarebbe scattato anche il tentativo estorsivo perché secondo la testimonianza dell’imprenditore il cuoco avrebbe chiesto 500 euro per togliere il disturbo.

Nei frangenti successivi il cuoco sarebbe salito nella sua camera con il coltello e dopo aver telefonato alle fiamme gialle avrebbe avuto una nuova colluttazione con l’imprenditore che in sede di testimonianza spiega ancora: «Si è voltato verso di me brandendo il coltello con una lama di 25 centimetri menando fendenti nella mia direzione. Venendo verso di me gli è caduto il cellulare per terra mentre gridava “voglio i miei 500 euro”»

Nel proseguo della colluttazione i due sono finiti sopra il letto e l’imprenditore sarebbe riuscito a disarmare l’uomo. Nel frattempo sarebbero arrivati sul luogo i Carabinieri chiamati da qualcuno presente nella struttura. Prima del loro arrivo il cuoco, dopo aver fatto i bagagli, è stato accompagnato da una collaboratrice alla stazione dove è salito sul primo treno per tornare a casa. Arrivato nella sua città di residenza dopo alcuni giorni anche lui ha sporto regolare denuncia.

Visto le denunce incrociate toccherà alle forze dell’ordine e alla procura fare luce ora su questo inquietante episodio e risalire alle eventuali responsabilità dei due protagonisti. Certo è che il finale poteva essere diverso e ben più tragico.

 

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza