Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Sindaco di Andalo incontra Maurizio Fugatti per il piano territoriale sulla viabilità

Pubblicato

-

Il sindaco di Andalo Alberto Perli e il vicesindaco Eleonora Bottamedi sono stati ricevuti nei giorni scorsi dal presidente Maurizio Fugatti.

L’incontro, a cui ha partecipato anche il dirigente generale dell’Agenzia provinciale per le opere pubbliche Luciano Martorano, si è focalizzato sul tema della viabilità. In particolare è stata illustrato il tracciato della strada che, nelle intenzioni del Comune, dovrebbe essere realizzata in quattro unità funzionali ad est dell’abitato e che dovrebbe collegarsi con le strade per Molveno, Cavedago e Fai della Paganella.

Il traffico, è stato evidenziato dal sindaco, è un tema molto sentito dalla comunità locale, soprattutto nei periodi di attività turistica. Dal paese di Andalo passano una strada provinciale e una statale e nel paese si concentrano numerosi servizi e attività legate alla ricettività.

Pubblicità
Pubblicità

Le presenze, nei periodi di maggiore afflusso, sono di diverse migliaia di persone al giorno. Il tema della viabilità è quindi in discussione da molti anni. Ora l’amministrazione comunale ha individuato una soluzione: una variante esterna che colleghi la provinciale 64, la statale 421 e le località da cui partono gli impianti di risalita.

Approvata dal Consiglio comunale, la nuova ipotesi di tracciato è stato recepita nel Piano Territoriale di Comunità e nel PRG di Andalo.

L’intervento è stato previsto in quattro Unità funzionali, di cui una, Rindole – Laghet, è già stata finanziata ed appaltata in quanto già prevista nel PRG come bretella interna di collegamento. Questo primo intervento è stato finanziato dalla Provincia autonoma di Trento, dal Comune di Andalo e anche dalle due Società che gestiscono gli impianti di risalita.

Pubblicità
Pubblicità

La proposta del Comune è di confrontarsi con la Provincia sulla complessiva realizzabilità e programmabilità dell’opera con tutte le rimanenti Unità funzionali.

La Provincia ha confermato che, soprattutto per i grandi interventi, è sempre preferibile, quando tecnicamente possibile, prevedere di procedere per unità funzionali che una volta concluse siano utilizzabili, in modo da poter programmare nel tempo la realizzazione complessiva delle opere e relativi finanziamenti in funzione delle disponibilità di bilancio.

A questo proposito si è raggiunto l’accordo di effettuare uno studio di massima sulle diverse unità funzionali per valutare l’impatto finanziario di ciascuna e complessivo.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza