Connect with us
Pubblicità

Trento

Co.Di.Pr.A.: al via la campagna grandine 2021

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si è aperta ufficialmente la campagna assuntiva 2021 per la sottoscrizione delle polizze assicurative a copertura dei danni da eventi atmosferici.

Aperta ufficialmente la campagna assuntiva 2021 per gli associati di Co.Di.Pr.A. – Condifesa Trento già da venerdì 26 febbraio. “Apertura delle attività di assunzione delle coperture assicurative a tempo di recordsottolinea Giorgio Gaiardelli, presidente Co.Di.Pr.A. – un obiettivo che ci eravamo posti ad inizio anno e che siamo riusciti a raggiungere. Il tutto per agevolare i nostri Soci e permettere di attivare la copertura dalle avversità atmosferiche delle produzioni agricole il prima possibile.

Dopo la campagna 2020, con valori assicurati record, diamo il via ad una nuova stagione che parte con tutti i presupposti positivi, seppure ancora caratterizzata dalle problematiche legate alla pandemia da Covid-19. Noi agricoltori, peraltro, nel lavoro quotidianamente dobbiamo fare i conti con problematiche che dipendono da fattori esterni, cambiamenti climatici, insetti alieni, fluttuazioni del mercato, ecc. Per questo è fondamentale riuscire a mitigare il rischio ricorrendo a tutti gli strumenti di Gestione del Rischio a nostra disposizione, polizze classiche, fondi mutualistici e per la stabilizzazione del reddito, polizze index-based, ecc., oggi sempre più supportati dalle potenzialità delle nuove tecnologie.

Particolare importanzasottolinea Gaiardellirivestono i fondi mutualistici di stabilizzazione del reddito (IST) che permettono di mettere al riparo il reddito delle nostre aziende agricole dai rischi climatici, ambientali e di mercato. Agli agricoltori sembrava improbabile la possibilità che potessero scattare, così non è stato; dalle prime valutazioni viene confermata la possibilità di indennizzo di alcuni ambiti già con riferimento alle produzioni della annata 2019”.

Campagna partita con condizioni di Polizza ottimali; anche grazie all’importante lavoro svolto negli scorsi annispiega Marica Sartori, direttore di Co.Di.Pr.A. – siamo riusciti a concludere le attività previste dall’asta telematica a fine febbraio per poi iniziare le assunzioni assicurative già dal 26 febbraio. Asta aggiudicata da Itas Mutua che ha sottoscritto condizioni di Polizza Collettiva che prevedono la franchigia 30 a scalare 10 e tariffe in linea con quelle del 2020. Ad oggi altre importanti compagnie di assicurazione, Generali, Zurich, Gruppo Cattolica (Cattolica e Tua), Allianz hanno dato il loro benestare alle condizioni ed il via alle assunzioni.

Importante innovazione per il 2021sottolinea Sartoriè l’introduzione dello Standard Value, ovvero di un Valore di Produzione Annua ad ettaro decretato dal Ministero, uno strumento di reale semplificazione per tutto il processo assicurativo – spiega Sartori – che permetterà notevoli vantaggi a partire dalle tempistiche di erogazione del contributo pubblico. Il nuovo Piano di Gestione dei Rischi in agricoltura per il 2021, infatti, introduce l’adozione dello Standard Value come metodo di calcolo del valore assicurato ammissibile a contributo pubblico per tutte le produzioni.

Pubblicità
Pubblicità

Un passo importante che evita l’onere all’agricoltore di dover attestare, diversamente dagli ultimi anni, la resa media storica qualora il valore assicurato sia al di sotto dello Standard Value di riferimento. Nel caso in cui il valore dichiarato sia superiore al valore dello Standard Value l’agricoltore potrà comunque documentare e giustificare i valori ed evitare l’eventuale esclusione dei valori in eccedenza dalla contribuzione pubblica, nel caso non sia possibile senza alcuna penalizzazione viene esclusa dai valori ammissibili a contributo il valore eccedenteconclude il direttore.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero10 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento12 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Trento12 ore fa

La decorazione natalizia della polizia di Stato sul grande abete in piazza Duomo

Trento13 ore fa

Weekend dell’Immacolata, neve in esaurimento. Domenica traffico da bollino nero

Musica14 ore fa

Isera, Palazzo de’ Probizer: Agorart Ensemble in concerto

Fiemme, Fassa e Cembra14 ore fa

Nuovo ospedale di Cavalese: una grande proposta per i bisogni della comunità

Trento14 ore fa

Superato il limite della decenza: ora rubano i vasi di rame dai cimiteri

Trento14 ore fa

Neve in Trentino, la situazione della viabilità alle ore 10.30

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

A Spormaggiore arriva il “Consiglio comunale dei ragazzi”

Trento15 ore fa

5 centimetri di neve a Trento, in azione la macchina comunale. Nel pomeriggio in arrivo la pioggia

L'Editoriale15 ore fa

In Trentino centrodestra ancora favorito. La leadership cambia a favore di Fratelli d’Italia

Trento16 ore fa

Arrivano i turisti: la stagione invernale si apre con successo

Italia ed estero16 ore fa

Dal 12 al 16 dicembre mobilitazioni nazionali contro la manovra di bilancio: le motivazioni

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo2 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza