Connect with us
Pubblicità

Le ultime dal Web

Gli indiani Cherokee contestano il nome della jeep

Pubblicato

-

La Cherokee, la cui produzione è iniziata nel 1973, è da anni uno dei modelli di maggior successo nell’ambito dei fuoristrada. Prodotta in America dalla Chrysler prima ed oggi dalla neo costituita Stellantis. Ma sin dal suo battesimo il nome è stato contestato dai discendenti dei nativi indiani, una comunità che oggi conta 380 mila indigeni che chiedono con fermezza il cambio del nome.

I Cherokee nel XVI° secolo abitavano le terre orientali e sud orientali degli attuali Stati Uniti si sono eroicamente opposti all’invasione dell’uomo bianco ed oggi ti discendenti di quei guerrieri non sotterrano l’ascia di guerra, ma si affidano alla carta bollata.

Chuck Hoskin jr capo dei Cherokee parla a nome del suo popolo che non vuole più che il nome della sua tribù serva per identificare una macchina, seppur di lusso. “Sono sicuro che le intenzioni sono buone, ma non ci onora vedere il nostro nome attaccato alla targa di un’automobile”.

Pubblicità
Pubblicità

C’è un precedente. Altre tribù sono riuscite a far cambiare denominazione alle squadre dei “Redskins” football e “Indians” società di baseball a Cleeveland. Da parte di Hoskin nessuna richiesta economica, ma la volontà di iniziare un dialogo sul tema dell’appropriazione culturale delle tradizioni dei pellerossa.

Una rivendicazione che è comune agli afroamericani, insomma il contesto nel quale inizia questa vertenza non certo dei più favorevoli alla Stellantis che recentemente è stata al centro di uno scandalo.

Ha infatti dovuto sospendere il lancio pubblicitario programmato per il Superball con Bruce Springteen che invitava i 50 stati americani a riunirsi al centro per trovare una strada comune ovviamente a bordo di una Cherokee. Ha bloccare tutto è stato anche l’imprevisto l’arresto della rock star per guida in stato di ebbrezza.  I Cherokee non hanno fissato scadenze, ma sono determinati a far rispettare un principio: “Serve un dialogo sull’utilizzo delle nostre tradizioni”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa
    Una possibile alternativa per acquistare casa potrebbe essere l’affitto con riscatto. Negli ultimi anni, la mancanza di liquidità, le garanzie delle banche sempre più stringenti e gli alti tassi di intesse, incidono negativamente sull’acquisto di... The post Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa appeared first on Benessere Economico.
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza