Connect with us
Pubblicità

Trento

Sosta «selvaggia» Spini di Gardolo: la circoscrizione chiede aiuto del Comune

Pubblicato

-

Viabilità e parcheggi sono due dei problemi che caratterizzano la vita quotidiana a Spini di Gardolo. Se della viabilità se ne discute ed alcune soluzioni sono prossime a diventare operative, sul fronte dei parcheggi è sosta selvaggia.

Specialmente a causa dei tanti mezzi dei padroncini occupati nel centro di distribuzione Amazon che vengono lasciati ovunque. Una problematica nota, della quale molto se ne è parlato senza però arrivare a trovare una soluzione.

Tanto che l’unica speranza è quella di un possibile trasferimento del centro smistamento merci cresciuto troppo in fretta diventando inadatto al sito nel quale è attualmente si trova.

Pubblicità
Pubblicità

Questa situazione è l’oggetto di una mozione approvata all’unanimità dal Consiglio di Circoscrizione di Gardolo con la quale si chiede alla Giunta Comunale di prevedere una presenza più frequente della Polizia Locale per sanzionare i divieti di sosta con la rimozione nelle situazioni nelle quale i mezzi ostruiscono la viabilità o costituiscono un pericolo.

Valutare insieme agli uffici tecnici competenti possibili soluzioni alternative, pianificandone altre a lungo termine che mettano in condizione i residenti di poter godere degli spazi e dei servizi che una zona residenziale dovrebbe garantire.

La mozione è stata presentata – primo firmatario Marco Tosoni – dai consiglieri della Lega:”Anche in occasione di un recente incontro tra la commissione urbanistica, da parte del vice sindaco Stanchina era stato chiesto un documento ufficiale che permettesse al Comune di muoversi. La maggioranza tardava a presentarlo ed allora lo abbiamo fato noi ed adesso spetta all’amministrazione comunale intervenire”.

Pubblicità
Pubblicità

Il problema è semplice: mancando adeguati spazi di sosta i dipendenti sono costretti a lasciare la macchina in ogni posto utile per uno stallo selvaggio che finisce per occupare le aree a disco orario, gli spazi riservati agli Scuolabus ed anche i lati della strada finendo per ridurre la carreggiata stessa.

Una criticità diffusa in tutta l’area commerciale e artigianale di Spini, ma che si accentua in corrispondenza dell’intersezione tra Via Monaco e Via Pont dei Vodi dove si trova il centro di smistamento Amazon.

Da parte di tutti i residenti di Spini c’è attesa per la risposta dell’amministrazione comunale che dovrebbe dare indicazioni precise per risolvere il problema della sosta selvaggia.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza