Connect with us
Pubblicità

Trento

Coronavirus: 4 morti nelle ultime 24 ore. In Trentino trovato un positivo con la variante inglese

Pubblicato

-

Torna sotto la soglia dei 200 il numero dei pazienti covid ricoveri negli ospedali trentini. Il dato si ricava dall’ultimo bollettino dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che informa inoltre di 4 nuovi decessi e di 311 nuovi positivi. Il governatore Maurizio Fugatti ha comunicato che in Trentino è stato trovato un positivo con la variante inglese.

L’uomo, un medico del territorio, in val di Fiemme ha avuto contatti con pazienti dell’Alto Adige dalle quali presumibilmente è stato contagiato.

L’uomo è pauci sintomatico e aveva ricevuto la prima dose di vaccino Pfizer in attesa della dose di richiamo. «La presenza della variante inglese in Trentino è la conferma di un sospetto che da giorni i membri della task force manifestavano. Un motivo in più per fare la massima attenzione» – ha detto Fugatti che ha spiegato inoltre che sono monitorate con la massima attenzione le comunità dove il virus sembra circolare con maggiore velocità e alcune scuole. La preoccupazione per la presenza della variante è legata alla maggiore contagiosità.

Pubblicità
Pubblicità

 «Comunque al momento non ci sono comuni con alta incidenza. In Rotaliana e val di Cembra siamo vicini all’1%, ma ben lontani dal 3% che rischierebbe l’apertura di una zona rossa.» – ha concluso il governatore 

Nel merito contrariamente a quanto riportato oggi sulla stampa locale, l’assessore alla salute Stefania Segnana ha precisato che: “E’ del 29 gennaio scorso la deliberazione con la quale abbiamo stabilito di potenziare le attività di diagnostica ed in particolare, attraverso una collaborazione dell’Azienda sanitaria provinciale con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, di partecipare al progetto di sequenziamento del virus, coordinato dal Laboratorio Nazionale di Riferimento per SARS-CoV-2 presso l’Istituto Superiore di Sanità. Questo provvedimento ha anticipato di due giorni la circolare del Ministero della Salute del 31 gennaio, con la quale appunto si dava corso al progetto di rete nazionale per il sequenziamento di SARS-Cov-2, coordinata dal Laboratorio Nazionale di Riferimento presso ISS”.

E ancora:“Stiamo partecipando attivamente al sistema di allerta per intercettare le varianti del Coronavirus che circolano in Italia – precisa ancora l’assessore Segnana -, ad oggi infatti l’Azienda sanitaria ha da poco effettuato il quarto invio di campioni all’IZSVe, come concordato con l’Istituto Superiore di Sanità. Proprio ieri sera abbiamo avuto una prima risposta da parte di IZSVe, con la segnalazione di un primo soggetto colpito da questa variante, per il quale è già stata avviata l’indagine epidemiologica”.

Pubblicità
Pubblicità

Nel dettaglio tornando ai dati, oggi si sono registrati 62 nuovi casi positivi al molecolare e 249 all’antigenico. I molecolari hanno quindi confermato 89 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

I bambini e ragazzi in età scolare che hanno contratto l’infezione oggi sono 41. Sono invece 42 invece i nuovi contagi fra ultra settantenni.

La situazione dei ricoveri ospedalieri, come accennato, migliora, per effetto del numero delle dimissioni che è stato superiore ai nuovi ingressi (19): attualmente nei vari reparti sono curati 188 pazienti Covid, (-7 rispetto a ieri) di cui 26 in rianimazione. (- 1 rispetto a ieri)

In ospedale purtroppo è avvenuto un decesso dei 4 segnalati oggi. I tamponi molecolari analizzati ieri sono stati 2.160, mentre i test rapidi notificati all’Azienda sanitaria sono 1.627 tamponi.

Sono 32.768 il numero delle vaccinazioni fino a questo momento con 12.881 (tra prime e seconde dosi) riservate ad ospiti di residenze per anziani. I

CORONAVIRUS ITALIA – Non accenna a calare il numero dei contagi in Italia. Sono 12.074 i nuovi casi registrati in Italia nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 10.386) su un totale di 294.411 test effettuati, tra antigenici e tamponi molecolari. È quanto emerge dal bollettino di oggi, mercoledì 17 febbraio, del Ministero della Salute. Dall’inizio dell’epidemia di Covid-19, dunque, nel nostro Paese i contagi sono dunque 2.751.657.

Nell’ultima giornata sono stati registrati 369 morti per Covid (ieri erano 336), per un totale di 94.540 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I guariti salgono a 2.268.253 (+16.519). I casi attualmente positivi sono 388.864 (-4.822), di cui 18.274 ospedalizzati con sintomi, mentre i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 2.043. La regione con il più alto numero di infezioni giornaliero è la Lombardia, seguita dalla Campania. Le dosi di vaccino anti-Covid somministrate finora sono 3.122.631 mentre i vaccinati completi sono 1.295.514.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza