Connect with us
Pubblicità

Trento

Vaia, 1,2 milioni di contributi per il ripristino delle foreste colpite

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Gli interventi di rimozione e recupero di alberi e tronchi abbattuti dalla tempesta Vaia sono ancora in corso.

Tanto è l’impegno degli operatori sull’intero territorio, a poco più di due anni dalla tempesta che ha cambiato l’aspetto delle foreste del Trentino. Un lavoro prezioso, sulla base del quale oggi l’assessore Giulia Zanotelli ha portato in Giunta la delibera che definisce i criteri e le modalità per la concessione di contributi per il rimborso fino ad un massimo del 50% dei costi sostenuti dai soggetti attuatori, ossia i proprietari forestali più colpiti da Vaia e riconosciuti in uno specifico elenco previsto nel Piano d’azione per la gestione degli interventi di esbosco e ricostituzione dei boschi danneggiati dagli eventi atmosferici dell’ottobre 2018. Nell’assegnazione dei contributi – con una soglia minima di spesa ammissibile per ogni beneficiario pari a 10mila euro – la Provincia utilizzerà il fondo del valore di 1,29 milioni di euro predisposto dal Governo nazionale.

L’obiettivo è quello di proseguire nell’impegnativa opera di ripristino ambientale delle aree colpite dalla tempesta Vaia e dalle fitopatie che ne sono conseguite, per le quali il presidente della Provincia aveva dichiarato lo stato di emergenza evidenzia l’assessore Zanotelli.

Pubblicità
Pubblicità

Le domande di contributo potranno essere presentate fino al 30 settembre 2021. La delibera stabilisce che gli interventi ammessi a contributo dalla Provincia devono essere stati eseguiti in conseguenza degli schianti causati dalla tempesta di pioggia e vento, oltre che per gli abbattimenti di piante colpite da fitopatologie direttamente riconducibili a Vaia.

Si precisa peraltro che i lavori finanziabili devono riferirsi esclusivamente alle aree forestali che si trovano all’interno delle zone individuate nel Piano d’azione per la gestione degli interventi di esbosco e ricostruzione dei boschi danneggiati dagli eventi eccezionali del 27-30 ottobre di due anni fa.

Qualora le somme impegnate non dovessero essere sufficienti per l’erogazione del contributo nella misura massima consentita per tutte le domande ammissibili, così come previsto dalle regole statali, procederà alla rimodulazione proporzionale del contributo da attribuire ad ogni domanda.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza