Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

I cani sporcano e i proprietari non puliscono? Predaia e Ville d’Anaunia adottano le contromisure necessarie

Pubblicato

-


Negli ultimi tempi sono state diverse le segnalazioni giunte agli uffici comunali di Predaia e di Ville d’Anaunia a causa di deiezioni canine sul suolo pubblico.

In particolare, per quanto riguarda Predaia, sono state trovate feci di cane sui marciapiedi, nei prati, nei parchi (soprattutto nella zona Due Laghi), nelle piazze e nelle aiuole.

Spiacevoli “inconvenienti” che, oltre all’aspetto estetico e ambientale, rappresentano un problema anche sotto il profilo igienico-sanitario.

Pubblicità
Pubblicità

«Purtroppo – osserva la sindaca Giuliana Covaesiste un disagio dei cittadini a causa del malcostume diffuso tra i proprietari dei cani che, durante le passeggiate con i loro animali, abbandonano gli escrementi sul suolo, ovunque si trovino, trascurando l’evidente dovere civico di provvedere alla loro raccolta con mezzi adatti e allo smaltimento tra i rifiuti».

La sindaca ha quindi firmato un avviso nel quale avverte i proprietari che è vietato abbandonare in spazi pubblici, adibiti al passaggio pedonale, o in zone di verde pubblico, gli escrementi depositati dai cani durante le loro passeggiate, che dovranno invece essere raccolti e smaltiti negli appositi contenitori o nei rifiuti di casa.

Nei casi in cui il conduttore del cane fosse una persona diversa dal proprietario, quest’ultimo sarà obbligato tra l’altro, con il contravventore, al pagamento della sanzione amministrativa che può essere particolarmente pesante.

Pubblicità
Pubblicità

In questo senso la Polizia Municipale di Predaia, insieme all’Azienda Sanitaria Locale, sta attivando specifici controlli.

«Facciamo affidamento sul corretto senso di responsabilità di ogni proprietario di cani – conclude Cova – al fine di rendere serena la convivenza dei nostri più fedeli amici con i concittadini».

Come dicevamo a inizio articolo, però, Predaia non è l’unico Comune noneso ad aver preso contromisure.

Anche a Ville d’Anaunia sono state diverse le segnalazioni giunte all’amministrazione comunale nell’ultimo periodo e così il primo cittadino Samuel Valentini ha deciso di firmare una nuova ordinanza relativa alla gestione dei cani nei luoghi pubblici e negli spazi aperti al pubblico.

I proprietari o conduttori di cani dovranno avere sempre con sé, ed esibirli in caso di controlli, gli strumenti idonei per pulire e raccogliere le feci dell’animale utilizzando contenitori o sacchetti chiusi, che poi non andranno assolutamente abbandonati, ma smaltiti in maniera opportuna.

«Come amministrazione stiamo anche valutando l’installazione di nuovi cestini – fa sapere il sindaco – tuttavia l’assenza degli stessi non deve precludere una corretta gestione dei cani».

In tutti i luoghi pubblici o aperti al pubblico di Ville d’Anaunia, in presenza di altre persone, il cane dovrà infine essere tenuto al guinzaglio a una misura non superiore a un metro e mezzo.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa
    Una possibile alternativa per acquistare casa potrebbe essere l’affitto con riscatto. Negli ultimi anni, la mancanza di liquidità, le garanzie delle banche sempre più stringenti e gli alti tassi di intesse, incidono negativamente sull’acquisto di... The post Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa appeared first on Benessere Economico.
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza