Connect with us
Pubblicità

Benessere e Salute

«Filo diretto con cardiologia»: sportello telefonico per la prevenzione

Pubblicato

-

Anche se rivisitata in chiave Covid, torna anche quest’anno la campagna di sensibilizzazione sulle patologie cardiovascolari «Cardiologie aperte», il tradizionale confronto tra operatori sanitari, cittadinanza e associazioni dei pazienti malati di cuore.

Alla luce delle restrizioni anti contagio l’iniziativa è stata ripensata per poter garantire comunque un importante momento di incontro per poter sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione nell’ambito delle malattie cardiovascolari. Quest’anno la campagna prevede – da lunedì fino a venerdì 12 febbraio – uno sportello telefonico per parlare direttamente con i medici delle Unità operative di cardiologia degli ospedali di Trento e Rovereto.

L’iniziativa è promossa dall’Anmco (Associazione nazionale dei medici cardiologi ospedalieri) insieme alla Fondazione per il tuo cuore, con la collaborazione dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari.

Pubblicità
Pubblicità

Da lunedì fino a venerdì 12 febbraio i cardiologi degli ospedali di Trento e Rovereto risponderanno al numero verde 800 052 233 un paio di ore al giorno* per chiarire dubbi e avere informazioni sulla prevenzione del rischio cardiovascolare.

Le patologie cardiovascolari, prima causa di mortalità nei paesi occidentali, hanno subìto in questi mesi di pandemia un significativo incremento di mortalità per un approccio ritardato  alle cure, a volte addirittura neppure iniziato per il timore di contagio con l’accesso in ospedale.

Anche i nostri dati provinciali confermano un dimezzamento degli accessi dei pazienti con patologia acuta cardiaca (come l’infarto miocardico acuto) nella cosiddetta prima fase, con una lenta ripresa solo a distanza di mesi. Tuttora il timore del coronavirus condiziona chi si deve rivolgere all’ospedale.

Pubblicità
Pubblicità

In questo periodo straordinario il messaggio di prevenzione e di cura di questa campagna non può quindi rimanere circoscritto ai fondamentali temi tradizionali come le misure per ridurre il rischio cardiovascolare e per promuovere la salute: controllo dei fattori di rischio come l’ipertensione arteriosa, l’iperdislipidemia, il diabete, il fumo di sigaretta, l’importanza dell’attività fisica e della corretta alimentazione.

L’esortazione generale è a non sottovalutare i sintomi di allarme come il dolore toracico rivolgendosi tempestivamente alle strutture ospedaliere (dove vengono messe in campo efficaci misure per evitare eventuali contagi da coronavirus). L’urgenza cardiologica non può aspettare.

*Gli orari dello sportello telefonico «Filo diretto con cardiologia» 800 052 233:

  • lunedì 8 febbraio dalle 14 alle 16 (cardiologia Rovereto)
  • martedì 9 febbraio dalle 10 alle 12 (cardiologia Trento)
  • mercoledì 10 febbraio dalle 14 alle 16 (Trento)
  • giovedì 11 febbraio dalle 14 alle 16 (Trento)
  • venerdì 12 febbraio dalle 14 alle 16 (Rovereto)

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza