Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Comune di Ville d’Anaunia cerca un gestore per Malga Pradedont

Pubblicato

-

Il Comune di Ville d’Anaunia ha pubblicato un bando per l’affidamento in gestione della struttura agrituristica e dei pascoli di Malga Pradedont, conosciuta anche come Malghetto di Tuenno, che si trovano ai piedi del Monte Peller e sopra l’abitato di Tuenno.

«Con l’anno 2020 – spiega Felice Pinamonti, assessore alla montagna e alle foreste di Ville d’Anaunia – si è concluso il contratto con i precedenti gestori, ai quali rivolgo un personale ringraziamento per l’impegno dimostrato negli anni rendendo la struttura un punto di riferimento per i censiti del nostro comune, per tutti coloro che vivono la montagna, per il turismo del nostro territorio e per le famiglie, offrendo un servizio agrituristico a 360 gradi».

Il bando è stato dunque pensato in un’ottica di continuità della fruizione di servizi per la popolazione e per il turista, incentivando un investimento nella struttura di diverse risorse, in termini di tempo, di persone e di immagine, nonché economiche.

Pubblicità
Pubblicità

«Stimando tali investimenti non indifferenti, soprattutto in prospettiva economica, data la necessità di dotare la struttura con idoneo arredamento ed attrezzature, il bando prevede un contratto della durata di sei anni, con la possibilità di un ulteriore rinnovo per i sei anni successivi – aggiunge Pinamonti –. È infatti nostra intenzione premiare chi ha volontà di mettersi in gioco, gestendo la struttura in maniera continuativa nel corso dell’anno e soffermandosi su chiari punti cardine. Un agriturismo legato alla montagna e basato sull’equilibrio tra ambiente e società, attraverso la cura e la salvaguardia del pascolo, una ristorazione basata su prodotti locali e coltivati direttamente dal conduttore, nonché in pernottamento in camere e attività di didattica estiva per bambini».

L’asta prevede la valutazione di una scheda tecnica alla quale viene attribuito un punteggio complessivo di 70 punti e un’offerta economica alla quale spettano 30 punti (in rialzo rispetto alla base d’asta fissata a 8.000 euro di canone annuo).

Pubblicità
Pubblicità

«Un tassello non marginale dell’asta è la possibilità di partecipazione ampliata anche a coloro che non abbiano ancora una partita iva agricola aperta – prosegue l’assessore – pertanto non precludendo la possibilità a giovani motivati di insediarsi in agricoltura seguendo le proprie passioni, con una visione per il futuro basata su innovazione e con attitudine al cambiamento, ormai indispensabile, come ci insegna purtroppo forzatamente questo ultimo anno caratterizzato da una pandemia senza precedenti e con pesanti ripercussioni anche sui settori turistici».

Il termine ultimo di presentazione delle domande è fissato per il 26 febbraio 2021, ed è possibile prendere visione dell’avviso e del contratto sul sito web del Comune di Ville d’Anaunia, nonché effettuare un sopralluogo della struttura previo accordo con gli uffici comunali.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza