Connect with us
Pubblicità

Trento

Tempistiche Superbonus 110% e pagamento parcheggi alle Viote: Silvia Zanetti interroga

Pubblicato

-

Sono due le interrogazioni presentate dalla consigliera comunale Silvia Zanetti all’attenzione della Giunta Ianeselli.

La prima riguarda il recupero del patrimonio edilizio esistente dove le nuove misure previste dal Decreto Rilancio si aggiungono alle detrazioni già previste, con l’introduzione del Superbonus 110% che prevede una detrazione del 110% sulle spese sostenute per gli interventi edilizi che migliorano l’efficienza energetica degli edifici.

Come noto, la previsione del Superbonus si riferisce a interventi di isolamento termico sugli involucri, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni e di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti, interventi antisismici, oltre a interventi aggiuntivi quali interventi di efficientamento energetico, installazione di impianti solari fotovoltaici, infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici o, ancora, interventi di eliminazione delle barriere architettoniche.

Pubblicità
Pubblicità

Al contempo la fruibilità del Superbonus, come per qualunque altra agevolazione fiscale, è legata alla regolarità urbanistica dell’edificio oggetto di efficientamento e, pertanto, gli abusi edilizi non sanati non possono beneficiare di alcuna agevolazione.

Di qui l’evidente necessità di velocizzare e rendere certe le tempistiche di risposta da parte degli uffici comunali per il rilascio del provvedimento in sanatoria di un immobile, al fine di permettere realisticamente la legittima fruizione delle agevolazioni fiscali da parte dei cittadini e la definizione, soprattutto in periodo di crisi economica, delle stesure contrattuali da parte degli attori della filiera edilizia.

Per questo Silvia Zanetti chiede al Sindaco se l’amministrazione comunale sia a conoscenza del fatto che i termini di giorni 60 rimangono inevasi nella maggior parte dei casi; in ipotesi di risposta positiva, quali siano le ragioni di tale inefficienza e quali azioni/interventi intende intraprendere l’amministrazione comunale al riguardo e se l’amministrazione comunale ritiene, anche a prescindere dal collegamento con le attuali agevolazioni fiscali, di dover abbreviare i tempi di risposta alle domande di provvedimento di sanatoria e, se sì, con quali tempistiche.

La seconda interrogazione è legata alla riattivazione del pagamento della sosta nei parcheggi alle Viote decisa pochi giorni fa.

Nel merito non solo per gli autocaravan, ma anche per i veicoli leggeri: per questi ultimi sembra prevista la tariffa oraria di 1 euro e di 2 euro per le prime 3 ore. Nella premessa del documento – secondo la Zanetti – risulta davvero difficile comprendere e giustificare una tale scelta. Soprattutto in un momento storico in cui, per la crisi sanitaria ed economica in atto, l’amministrazione dovrebbe agevolare e non onerare chi si reca sulla montagna di Trento, per godere finalmente di una libertà di spostamento della quale eravamo stati privati a causa del Covid.

«Non dimentichiamo che usciamo da un periodo di forte stress emotivo e di chiusure forzate in casa, anche con bambini piccoli. Praticare sport in montagna o passare alcune ore all’aria aperta, anche semplicemente per camminare, non rappresentano certamente un lusso, bensì un’esigenza in questo periodo.» – spiega la consigliera comunale.

La richiesta è in questo caso di sapere le ragioni per le quali è stato reintrodotto in questo momento, in cui la crisi sanitaria ed economica è ancora in atto, il pagamento delle aree di sosta alle Viote.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza