Connect with us
Pubblicità

Politica

Rinviato il disegno di legge sulle semplificazioni e le concessioni delle medie derivazioni idroelettriche

Pubblicato

-

Al termine di una lunga mattinata di audizioni in Terza commissione, l’assessore Mario Tonina ha scelto di rinviare il disegno di legge  n. 81 a seguito alla richiesta trasversale, dagli imprenditori, agli ambientalisti, al sindacato fino al Consiglio delle autonomie, di concedere più tempo alla discussione sugli emendamenti che Tonina ha depositato venerdì scorso e che riguardano soprattutto la complessa questione del rinnovo delle concessioni idroelettriche per gli impianti medi, che vanno cioè dai 220 kilowatt ai 3000.

Emendamenti che, in sintesi, intervengono nel mondo dell’industria idroelettrica inserendo il sistema delle gare per le concessioni. Meccanismi concorrenziali, in linea con le direttive europee, attenuati però dalle proroghe, che vanno dai 15 fino ai 25 anni, per le concessioni pendenti di impianti sui quali sono stati fatti investimenti negli ultimi anni.

Escluse dalle gare, sempre secondo il ddl Tonina che tornerà in Terza commissione nelle prossime settimane, sarebbero le società cooperative, le derivazioni per l’autoconsumo e le piccole, cioè inferiori ai 220 kilowatt.

Pubblicità
Pubblicità

Nel ddl 81, che nella prima stesura si limitava a misure di semplificazione in materia ambientale, come via e reti delle riserve, del catasto e di barriere architettoniche, è stato inserito anche un emendamento sulle grandi derivazioni per andare in contro ai rilevi fatti dal Governo alla legge, sempre di Tonina, varata in autunno. Inoltre, sono state introdotte modifiche della legge 2 del 2020 sugli appalti per dare maggior peso alla qualità delle offerte e, infine, sulla gestione in proprio dei buoni pasti da parte della Pat.

L’assessore ha detto di aver scelto il rinvio per rispetto agli auditi e per la commissione, di cui è stato presidente. Ha ricordato, inoltre, che c’è stata condivisione sul ddl 81 anche da parte degli ambientalisti respingendo gli attacchi al dottor Sanchina sulle reti delle riserve.

«Un dirigente, ha aggiunto Tonina, che ha sempre lavorato per migliorare la situazione e ha ricordato che la necessità di mettere mano alla rete delle riserve e venuta dai comuni. Sulle concessioni si è dovuto intervenire –  ha detto ancora l’assessore –  servono approfondimenti ma la norma va modificata e non si può continuare a rinnovare le concessioni sotto i 3 mila Kilowatt come si è fatto fino a ora. Comunque, Tonina ha accettato di sospendere il ddl con i relativi emendamenti che, ha sottolineato, ha voluto anticipare mercoledì in commissione in nome della trasparenza. Non c’è alcuna volontà di fare forzature, ha aggiunto, ma vanno trovate soluzioni a fronte di concessioni scadute in alcuni casi dal 2010. Quindi, Tonina ha chiesto la sospensione per alcune settimane del ddl, sperando che a marzo si possa arrivare a una conclusione. Comunque, ha affermato, il lavoro di questa mattina è servito anche per capire l’importanza del tema che si sta affrontando.»

Pubblicità
Pubblicità

L’assessore, ha detto di capire le necessità degli auditi di avere più tempo, ma ha ricordato che il ddl è stato adottato in Giunta a dicembre; il 21 di dicembre è stato presentato al Cal e che il tema delle concessioni sotto i 3 mila kw si è dovuto affrontare per allinearsi alle norme europee.

Un tema che Bolzano, ha detto, affrontò già 4 anni fa con una legge sulle concessioni medie piccole. Sugli emendamenti, ha affermato ancora, c’è stata un’interlocuzione con Roma che dovrebbe permettere di completare la strada del ddl di ottobre. Sulla parte che riguarda la semplificazione c’è condivisione, anche perché raccoglie richieste del mondo dell’impresa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Chalet Pinocchio, dove sentirsi sempre a casa
    Chalet Pinocchio si trova a Brentonico, nel sud del Trentino, a 16 km dal centro di Rovereto e a 10 km dall’uscita autostradale di Rovereto sud. Situato in una piccola località montana che d’inverno diventa il centro ideale per accedere alla Ski Area Polsa San Valentino, con piste facili ideali anche per chi vuole imparare; d’estate, […]
  • Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
    Bears with Benefits sono degli orsetti gommosi ricchi di vitamine e minerali. Si tratta infatti di integratori alimentari con un complesso vitaminico e minerale altamente concentrato. Le formulazioni sono sviluppate in Germania e rispettano i più elevati standard di qualità. Durante la produzione, non vengono utilizzati antiagglomeranti, agenti di carica e allergeni: i prodotti sono […]
  • MasonBees: la casa delle api
    MasonBees Ltd. è nata come parte della Oxford Bee Company, ovvero un’organizzazione che ricerca il ciclo di vita delle Red Mason Bee. CJ Wildbird Foods Ltd. ha acquistato la Oxford Bee Company nel 2006 ed ha proseguito la ricerca, conducendo varie prove sul campo con le Red Mason Bees. Queste prove avevano lo scopo di […]
  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]

Categorie

di tendenza