Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Lavori in vista per la caserma dei Vigili del Fuoco di Taio

Pubblicato

-

La caserma dei Vigili del Fuoco di Taio sarà ampliata e resa più funzionale
Pubblicità

Pubblicità

Lavori in vista per la caserma dei Vigili del Fuoco di Taio, che sarà ampliata e resa maggiormente funzionale.

La giunta comunale di Predaia ha infatti approvato in linea tecnica il progetto esecutivo dell’intervento, redatto dall’ingegner Mirko Busetti, che prevede una spesa complessiva di 600 mila euro, di cui 430.927,44 euro come  importo a base d’appalto e 169.072,56 come somme a disposizione dell’amministrazione.

AMPLIAMENTO DI SPOGLIATOI, MAGAZZINO, AUTORIMESSA E MUSEO STORICO – Ma vediamo i lavori nel dettaglio. Innanzitutto verrà ampliato lo spogliatoio, visto che è previsto un  aumento di almeno 15 vigili in servizio attivo. Verranno quindi creati un capiente spogliatoio maschile per circa 54 unità con in più 6 armadietti per dpi nautici e uno spogliatoio femminile da 6 unità.

Pubblicità
Pubblicità

A completamento degli spogliatoi vi saranno naturalmente i servizi con wc e docce adeguate in dimensioni e quantità e un utilissimo locale di deposito per le attrezzature per il lavaggio del vestiario.

Saranno ampliati anche il magazzino e l’autorimessa, in modo da poter accogliere almeno tre mezzi pesanti, tre furgoni polisoccorso e quattro fuoristrada con la possibilità di ulteriori ampliamenti futuri.

Questo intervento è reso possibile dall’opportunità di inglobare e trasformare alcuni spazi ora occupati dal cantiere comunale. Qui infatti, troveranno collocazione una nuova autorimessa e il deposito per attrezzature speciali, con il deposito vestiario e dpi al piano superiore e una nuova scala di accesso in acciaio.

Pubblicità
Pubblicità

Verranno allargati pure i locali adibiti a museo storico, che troveranno una nuova e più ampia collocazione all’interno dei vecchi spazi del magazzino comunale nella parte sud-est.

Gli spazi previsti saranno adeguati ai mezzi e all’attrezzatura storica del Corpo. Il museo sarà dotato di tre accessi: il primo direttamente dall’esterno, il secondo dalla sala riunioni e il terzo (carrabile) dalla nuova autorimessa.

RIORGANIZZAZIONE DEI LOCALI ACCESSORI – I locali accessori e di servizio saranno poi riorganizzati: al piano terra troverà collocamento il centralino in posizione centrale, con vista diretta su spogliatoio maschile e autorimessa e collegamento con il centralino al piano primo. Entrambi i centralini saranno a uso sporadico e saltuario per il tempo necessario alla partenza dei mezzi.

Al primo piano ci saranno anche una camerata da 6 posti, un’altra camerata a 4 posti, un archivio, i servizi e una sala direttivo- emergenze.

Nella parte in ampliamento della caserma, al piano terra, troveranno collocazione una nuova autorimessa, direttamente accessibile dall’esterno, mentre nella superficie rimanente saranno ubicati il museo storico, la sala riunioni con capacità 50-60 posti, la sala ristoro con piccolo locale per la preparazione di alimenti e i servizi igienici di cui uno sbarrierato.

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA – Dal punto di vista energetico, la struttura necessita di un sostanziale intervento sia per il miglioramento del contenimento energetico, sia per aumentare l’efficienza degli impianti di riscaldamento.

Al riguardo si prevedono la posa di un isolamento a cappotto in EPS sulle pareti perimetrali esterne di tutto il complesso, un isolamento a pavimento in XPS per la zona spogliatoi, la sostituzione di tutti i serramenti con nuovi elementi in alluminio e vetrocamera a triplo vetro, l’isolamento del controsoffitto in lana di minerale per il locale sala riunioni.

Intervento importante sarà inoltre lo spostamento della caldaia nell’esistente locale sottostazione riscaldamento con rifacimento delle mandate di acqua calda verso i nuovi collettori.

Per l’autorimessa si prevede un’area (sotto la parte anteriore dei mezzi) dove verranno posati i circuiti per il riscaldamento a pavimento.

SISTEMAZIONE E ALLARGAMENTO DEGLI ACCESSI – Gli accessi alla caserma risultano piuttosto stretti per il passaggio in ambo i sensi di mezzi pesanti.

Vista la situazione attuale si progetta l’allargamento dell’accesso al piazzale anteriore fino alla lunghezza di almeno 10 metri con la demolizione di una parte dei muretti perimetrali e la realizzazione di un nuovo cancello in ferro zincato.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Preso il vandalo di Piazza Duomo: scontro fra Ianeselli e azienda sanitaria

Trento5 ore fa

L’addio del questore Francini: «Occorre fare di più contro la mafia e lo spaccio»

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Dal 1° luglio artisti all’opera a Borgo d’Anaunia: in cima alla Val di Non torna “Fontane d’Artista”

Italia ed estero6 ore fa

«Revisione scaduta»: la polizia stradale ferma tre carri armati italiani diretti in Ucraina

Piana Rotaliana6 ore fa

Carenza idrica, a Lavis fontane a secco e l’invito a un uso corretto e razionale dell’acqua

Trento7 ore fa

Firmato in Provincia il nuovo accordo per il lavoro agile con le organizzazioni

Trento7 ore fa

Prorogata fino a fine anno la misura «rimborsi visite specialistiche»

Bolzano8 ore fa

Caldaro, violento schianto auto-moto: muore un motociclista

Trento9 ore fa

Coronavirus, salgono a 50 i pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Piante avvelenate: l’amministrazione di Riva del Garda ha sporto denuncia

Arte e Cultura9 ore fa

Al Museo di San Michele l’inaugurazione della mostra fotografica «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

Giudicarie e Rendena10 ore fa

Villa Rendena, motociclista scivola sull’asfalto e finisce nella scarpata: elitrasportato al Santa Chiara

Politica10 ore fa

Sondaggio Mentana: continua l’ascesa di Fratelli d’Italia. Profondo rosso per il M5S

Trento10 ore fa

Il sindaco: “Il raid in piazza Duomo opera di una persona malata”

Politica10 ore fa

Il PATT chiude definitivamente alla Lega

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza