Connect with us
Pubblicità

Trento

Ala: al via un nuovo centro polifunzionale della protezione civile

Pubblicato

-

Ad Ala nascerà un nuovo centro polifunzionale di protezione civile nell’area ex Pasqualini, dove saranno collocate diverse funzioni pubbliche, oggi disperse sul territorio in spazi non più adeguati.

Il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha incontrato il sindaco di Ala Claudio Soini per discutere di questa importante opera, a pochi giorni dalla firma della convenzione tra i due enti che vede il coinvolgimento di un importante attore come Patrimonio del Trentino spa.

Nel corso del colloquio, i due rappresentanti istituzionali hanno fatto il punto anche su altri interventi quali il rifacimento del ponte sull’Adige nella frazione di Chizzola e il compendio scolastico, che comprende la scuola elementare ex convitto Silvio Pellico e la nuova scuola media Battisti.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente ha evidenziato come i lavori pubblici siano la leva più importante di cui dispone l’Amministrazione provinciale per azionare i meccanismi di ripresa economica, e rappresentino uno strumento di grande valore per sostenere lo sviluppo del territorio.

Il centro polifunzionale di protezione civile sarà realizzato nel compendio ex Pasqualini, già acquistato dalla Patrimonio del Trentino spa. Qui troveranno spazio diverse funzioni pubbliche e servizi di competenza prevalentemente comunale che oggi risultano collocate in posti diversi. Tra questi vi sono la caserma dei vigili del fuoco volontari di Ala, le sedi del Corpo forestale, del Soccorso alpino e speleologico e della Stella d’oro Bassa Vallagarina, i locali del cantiere comunale, la sede del Corpo di polizia municipale Ala-Avio e il servizio di custodia forestale.

La realizzazione del nuovo compendio scolastico è inserita nell’elenco delle opere strategiche alle quali la Giunta ha assicurato il “monitoraggio” da parte di un supervisore, con l’obiettivo di agevolarne la realizzazione sotto il profilo tecnico.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda la nuova scuola Battisti, il Servizio opere civili dell’Agenzia provinciale per le opere pubbliche sta compiendo attualmente la verifica del progetto esecutivo, a cui seguirà l’approvazione del progetto da parte del Comune di Ala: è prevista una spesa complessiva di 16,2 milioni di euro, di cui 13,8 milioni per lavori, inclusa la demolizione dell’edificio esistente.

L’inizio dei lavori potrà avvenire nel corso del 2023, in quanto subordinato all’ultimazione dei lavori di risanamento conservativo dell’ex convitto “Silvio Pellico”, destinato ad ospitare la nuova scuola elementare di Ala (l’inizio dei lavori è stimato per fine estate – autunno del 2021, mentre l’importo complessivo dell’intervento, comprensivo delle varianti, è di 11,1 milioni di euro), e dopo la demolizione dell’attuale edificio della scuola media, la quale nel frattempo sarà stata trasferita provvisoriamente nell’edificio attuale delle scuole elementari.

Di conseguenza, la procedura d’appalto sarà avviata in tempo utile per il rispetto della data “obbligata” di avvio dei lavori, prevedibile, come detto, nel corso del 2023.

Infine, nel corso di quest’anno si procederà con l’avvio della progettazione dei lavori di rifacimento del ponte sull’Adige all’altezza di Chizzola, che collega la strada statale 12 dell’Abetone e Brennero e la strada provinciale 90 Destra Adige.

L’opera è stata inserita nel Documento di programmazione settoriale degli anni 2020-2022. La realizzazione dell’infrastruttura a cura del Servizio opere stradali e ferroviarie comporterà un investimento del valore di 7 milioni di euro. L’intervento prevede la demolizione e il rifacimento ex-novo del ponte: un intervento necessario soprattutto per ragioni idrauliche, oltre che per adeguare il nuovo manufatto ai carichi previsti dalle recenti normative.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
    Bears with Benefits sono degli orsetti gommosi ricchi di vitamine e minerali. Si tratta infatti di integratori alimentari con un complesso vitaminico e minerale altamente concentrato. Le formulazioni sono sviluppate in Germania e rispettano i più elevati standard di qualità. Durante la produzione, non vengono utilizzati antiagglomeranti, agenti di carica e allergeni: i prodotti sono […]
  • MasonBees: la casa delle api
    MasonBees Ltd. è nata come parte della Oxford Bee Company, ovvero un’organizzazione che ricerca il ciclo di vita delle Red Mason Bee. CJ Wildbird Foods Ltd. ha acquistato la Oxford Bee Company nel 2006 ed ha proseguito la ricerca, conducendo varie prove sul campo con le Red Mason Bees. Queste prove avevano lo scopo di […]
  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]

Categorie

di tendenza