Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Giallo Bolzano, spunta l’ipotesi avvelenamento mentre viene indagata anche la fidanzata di Benno

Pubblicato

-

Mentre spunta l‘ipotesi avvelenamento arriva una nuova svolta nel caso di Peter Neumair e Laura Perselli, i coniugi bolzanini scomparsi da quasi tre settimane.

Dopo il figlio Benno Neumair, sospettato di duplice omicidio e occultamento di cadavere, ieri mattina è stata iscritta nel registro degli indagati anche la fidanzata del figlio con l’ipotesi di accusa di favoreggiamento. La fidanzata di Benno lo ha sempre difeso: “Sono convinta che sia innocente“, dice la ragazza, estranea alle accuse.

Nei suoi confronti l’avviso di garanzia è comunque solo un atto formale. La ragazza argentina ha risposto a tutte le domande dei magistrati raccontando per filo e per segno quanto successo quella notte.

Pubblicità
Pubblicità

Come spiegato dall’Ansa i vestiti che Benno Neumair indossava la sera del 4 gennaio – cioè la sera in cui sono scomparsi a Bolzano i suoi genitori Peter e Laura – sono stati consegnati dalla sua amica alla Procura. Come riferiscono i quotidiani Alto Adige e il Corriere dell’Alto Adige, la giovane donna, residente ad Ora, ha infatti deciso di consegnare i vestiti che Benno indossava quella sera, quando era andato a trovarla.

Appena arrivato, lui si era fatto una doccia e la sua amica, – come ha spiegato la fidanzata al magistrato – per fargli una cortesia, aveva messo i vestiti in lavatrice e poi li aveva riposti in un armadio. Benno, la mattina successiva, avrebbe indossato altri vestiti, che si era portato da casa.

La donna ha ora deciso di consegnare i vestiti agli inquirenti. Si tratta di 3 t-shirt, una felpa, un paio di pantaloni e un paio di calzini. Il materiale dovrà essere analizzato dai Ris. La donna ha detto agli inquirenti che i vestiti non erano comunque sporchi, tanto meno presentavano macchie di sangue. Oggi, intanto, proseguiranno le ricerche iniziate ieri nella diga di Mori dei corpi di Laura Perselli e Peter Neumair.

Pubblicità
Pubblicità

Altra cosa strana – riferisce sempre la fidanzata argentina – è che Benno sia arrivato a casa sua con la macchina del padre, infatti era risaputo che i genitori erano molto restii a prestarla al figlio.

La giovane donna risulta attualmente indagata. Come però fa presente il suo legale, l’avvocato bolzanino Federico Fava, si tratta di un “atto dovuto”.Il procedimento – ha detto Fava all’ANSA – a brevissimo sarà archiviato”.La ragazza, molto spaventata dagli eventi, ha collaborato in maniera piena e spontanea con i magistrati”, ha sottolineato il legale.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza