Connect with us
Pubblicità

Trento

Viabilità Centro Spini. A causa della mancanza di una previsione di parcheggi di assestamento la carreggiata diventa area di sosta!

Pubblicato

-

A segnalare il problema è Gabriella Maffioletti la vice coordinatrice di Forza Italia del Trentino. Il problema, chiariamolo subito, è ben noto  e riguarda la viabilità che da tempo affligge la zona di Spini di Gardolo in particolare nel tratto che riguarda il comparto industriale che è compreso nel complesso denominato “Centro Spini”.

Lì vi sono parecchie attività produttive e commerciali (Vibeton Brenta-ex Atesina Calcestruzzo, un magazzino della Provincia Autonoma di Trento, trasporti Michele Sole, trasporti Bonvicin, tipografia Esperia, impresa edile CoaT, altre piccole realtà e Blue City che notoriamente ha una vasta gamma di punti vendita della media e grande distribuzione alimentare del Trentino Alto-Adige.

Il traffico veicolare dei mezzi pesanti è incessante ad ogni ora del giorno fino a sera inoltrata. Nella zona adiacente si è poi insediata con la propria sede la distribuzione di Amazon i cui corrieri spesso lasciano le loro autovetture parcheggiate sul lato della carreggiata proprio nel tratto stradale che confluisce alle sedi delle attività sopra citate.

Pubblicità
Pubblicità

Il tratto in esame è quello che inizia dal crocevia di via al Pont dei Vodi con via Monaco ed il problema specie per i numerosi autoarticolati che transitano con trasporti dalle sedi in loco e per le sedi di destinazione.

Chi ha fatto emergere la problematica fa presente come da tempo la amministrazione comunale è a conoscenza del grave disagio che i camionisti devono costantemente affrontare nel dover ricorrere a manovre infinite di retromarcia o di interruzione del loro viaggio a causa del fatto che la strada in questione non è sufficientemente larga per permettere il transito contemporaneo di due camion di grosse dimensioni ma tanto meno si può accettare che una carreggiata sia ritenuta a tutti gli effetti uno stallo di parcheggio per i numerosi dipendenti che lasciano le loro autovetture tutto il tempo necessario alle loro attività lavorative senza che alcun controllo né alcuna soluzione venga posta in essere dagli Organismi territoriali destinati al rispetto delle leggi, in questo caso del codice della strada che ben disciplina la questione.

«Naturalmente la fonte di questo grande problema sta nel fatto che sono state date le licenze ad alcune attività produttive senza probabilmente appurare che alle stesse si accompagnasse una dotazione di standard urbanistici (compreso una dotazione di parcheggi di sosta) adeguata a non saturare e collassare la zona mista anche a quote di residenzialità non sufficientemente protette né garantite dagli standard di requisiti previsti ora nelle nuove regole del PRG.»Precisa Gabriella Maffioletti

Pubblicità
Pubblicità

Per l’esponente di Forza Italia il problema ha varie sfaccettature come si potrà comprendere. «La questione principale – continua Maffioletti – risiede nel fatto che gli autoarticolati si trovano costantemente la strada in questione occupata da veicoli ma in secondo ordine riveste un problema di rispetto del codice della strada e delle normative vigenti che ben disciplinano la questione. Ora è evidente che le licenze alle attività produttive non possono essere rilasciate in deroga alle caratteristiche di ordine urbanistico che sempre accompagnano le scelte amministrative.

E’ dunque tempo che si ponga fine a questa vicenda forse che perdura da troppo tempo e che è indice di cattiva amministrazione, di mancanza di qualsiasi rispetto delle più elementari regole in materia di disciplina urbanistica. Spini di Gardolo si trova ad essere un grande e disorganico complesso misto residenziale, industriale e produttivo ai danni sia di chi in loco opera sia dei residenti che spesso si trovano a dover vivere situazioni di totale opacità governativa e di scelte oculate che mettano un freno alla speculazione spinta oltre ogni possibile limite e rispetto. Sulla problematica che riveste aspetti di carattere viabilistico ed ambientale ma soprattutto di adeguamento al PRG locale sarà presentata una interrogazione provinciale.»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza