Connect with us
Pubblicità

Trento

Viabilità Centro Spini. A causa della mancanza di una previsione di parcheggi di assestamento la carreggiata diventa area di sosta!

Pubblicato

-

A segnalare il problema è Gabriella Maffioletti la vice coordinatrice di Forza Italia del Trentino. Il problema, chiariamolo subito, è ben noto  e riguarda la viabilità che da tempo affligge la zona di Spini di Gardolo in particolare nel tratto che riguarda il comparto industriale che è compreso nel complesso denominato “Centro Spini”.

Lì vi sono parecchie attività produttive e commerciali (Vibeton Brenta-ex Atesina Calcestruzzo, un magazzino della Provincia Autonoma di Trento, trasporti Michele Sole, trasporti Bonvicin, tipografia Esperia, impresa edile CoaT, altre piccole realtà e Blue City che notoriamente ha una vasta gamma di punti vendita della media e grande distribuzione alimentare del Trentino Alto-Adige.

Il traffico veicolare dei mezzi pesanti è incessante ad ogni ora del giorno fino a sera inoltrata. Nella zona adiacente si è poi insediata con la propria sede la distribuzione di Amazon i cui corrieri spesso lasciano le loro autovetture parcheggiate sul lato della carreggiata proprio nel tratto stradale che confluisce alle sedi delle attività sopra citate.

Pubblicità
Pubblicità

Il tratto in esame è quello che inizia dal crocevia di via al Pont dei Vodi con via Monaco ed il problema specie per i numerosi autoarticolati che transitano con trasporti dalle sedi in loco e per le sedi di destinazione.

Chi ha fatto emergere la problematica fa presente come da tempo la amministrazione comunale è a conoscenza del grave disagio che i camionisti devono costantemente affrontare nel dover ricorrere a manovre infinite di retromarcia o di interruzione del loro viaggio a causa del fatto che la strada in questione non è sufficientemente larga per permettere il transito contemporaneo di due camion di grosse dimensioni ma tanto meno si può accettare che una carreggiata sia ritenuta a tutti gli effetti uno stallo di parcheggio per i numerosi dipendenti che lasciano le loro autovetture tutto il tempo necessario alle loro attività lavorative senza che alcun controllo né alcuna soluzione venga posta in essere dagli Organismi territoriali destinati al rispetto delle leggi, in questo caso del codice della strada che ben disciplina la questione.

«Naturalmente la fonte di questo grande problema sta nel fatto che sono state date le licenze ad alcune attività produttive senza probabilmente appurare che alle stesse si accompagnasse una dotazione di standard urbanistici (compreso una dotazione di parcheggi di sosta) adeguata a non saturare e collassare la zona mista anche a quote di residenzialità non sufficientemente protette né garantite dagli standard di requisiti previsti ora nelle nuove regole del PRG.»Precisa Gabriella Maffioletti

Pubblicità
Pubblicità

Per l’esponente di Forza Italia il problema ha varie sfaccettature come si potrà comprendere. «La questione principale – continua Maffioletti – risiede nel fatto che gli autoarticolati si trovano costantemente la strada in questione occupata da veicoli ma in secondo ordine riveste un problema di rispetto del codice della strada e delle normative vigenti che ben disciplinano la questione. Ora è evidente che le licenze alle attività produttive non possono essere rilasciate in deroga alle caratteristiche di ordine urbanistico che sempre accompagnano le scelte amministrative.

E’ dunque tempo che si ponga fine a questa vicenda forse che perdura da troppo tempo e che è indice di cattiva amministrazione, di mancanza di qualsiasi rispetto delle più elementari regole in materia di disciplina urbanistica. Spini di Gardolo si trova ad essere un grande e disorganico complesso misto residenziale, industriale e produttivo ai danni sia di chi in loco opera sia dei residenti che spesso si trovano a dover vivere situazioni di totale opacità governativa e di scelte oculate che mettano un freno alla speculazione spinta oltre ogni possibile limite e rispetto. Sulla problematica che riveste aspetti di carattere viabilistico ed ambientale ma soprattutto di adeguamento al PRG locale sarà presentata una interrogazione provinciale.»

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza