Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ton: sono a buon punto i lavori al cimitero di Masi di Vigo

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sono a buon punto i lavori di messa in sicurezza del muro e della strada del cimitero a Masi di Vigo.

Nei giorni scorsi la giunta comunale di Ton ha approvato in linea tecnica il progetto esecutivo dell’intervento, redatto dall’ingegner Stefano Tabarelli a seguito del verbale di somma urgenza del mese di novembre scorso.

L’intervento prevede una spesa complessiva di 212.700 euro, coperta da finanziamento provinciale, di cui 137.044,20 per lavori (4.532,07 sono oneri per la sicurezza e 3.859,58 euro per la sicurezza Covid-19) e 75.655,80 euro come somme a disposizione dell’amministrazione.

Il cimitero a Masi di Vigo è delimitato sul lato ovest da un muro di sostegno che presentava importanti fessurazioni in diversi punti. Ai piedi del muro, tra l’altro, si trova la strada che porta al cimitero.

Le fessurazioni avevano avuto un peggioramento a causa delle abbondanti piogge che negli ultimi anni si sono abbattute su tutto il territorio provinciale, in particolare l’evento Vaia, e questo rischiava di comprometterne la stabilità.

Pubblicità
Pubblicità

Nei mesi scorsi era anche stata emessa un’ordinanza di chiusura del cimitero e della strada di accesso. Ora il cimitero è nuovamente accessibile.

«Le opere sono già state effettuate al 70% – spiega il sindaco di Ton Ivan Battan –. Per questo vorrei ringraziare la Protezione Civile per la tempestività e l’attenzione che ha avuto nei confronti di questa situazione, consentendoci di svolgere i lavori in somma urgenza. Ad oggi abbiamo messo in sicurezza il cimitero, tornato agibile. Per quanto riguarda la strada, invece, attualmente è consentito il passaggio pedonale, per il transito dei veicoli bisogna attendere che l’opera sia terminata con l’installazione del guardrail».

Nonostante il tempo non proprio clemente, i lavori sono proseguiti spediti e hanno consentito in breve tempo di rendere di nuovo accessibile il cimitero. «Se il meteo ce lo permette, settimana prossima dovrebbe essere installato il guardrail per consentire il passaggio dei veicoli, fondamentale sia per i residenti, sia per permettere il carico del gas, visto che qui si trova il deposito del gpl che serve tutta la frazione di Masi di Vigo – conclude il primo cittadino –. Un ringraziamento va alla ditta Crimaldi che ha eseguito le opere e ai residenti che hanno inevitabilmente dovuto sopportare qualche disagio».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza