Connect with us
Pubblicità

Trento

Trento Film Festival: confermato il Presidente Mauro Leveghi

Pubblicato

-

Il Consiglio Direttivo ha rinnovato la fiducia per il prossimo triennio a Mauro Leveghi e alla Vicepresidente Nicoletta Favaron, e nominato la Commissione di Selezione.

Tra i temi della 69. edizione più legati al territorio, il centenario della Sosat, i cinquant’anni della spedizione “Città di Trento” al Nevado Caraz e il ricordo dell’indimenticabile Cesare Maestri.

Il Consiglio Direttivo del Trento Film Festival, riunitosi oggi per la prima volta dopo la nomina da parte dell’Assemblea dei Soci, non ha perso tempo e ha subito approvato una serie di decisioni che permetteranno alla macchina organizzativa della rassegna – guidata dalla Direttrice Luana Bisesti – di proseguire con il suo lavoro, in un anno che si preannuncia impegnativo a causa delle incertezze legate all’emergenza sanitaria, ma anche ricco di spunti e sfide avvincenti.

Pubblicità
Pubblicità

Sono riconfermati i “vertici” del Festival, dopo tre anni di proficuo lavoro: il Presidente Mauro Leveghi e la Vicepresidente Nicoletta Favaron.

E’ un grande onore poter proseguire il lavoro portato avanti in questi anni con tutta la squadra del Trento Film Festival, che oggi è stata riconfermata e che ha dimostrato, già nel 2020, di saper organizzare una manifestazione di altissimo livello anche in condizioni di grande difficoltà”, dice Mauro Leveghi.

Il 2021 è un anno importante, per noi: da un lato, ci mette nuovamente in gioco all’interno di un contesto segnato profondamente dalla pandemia, che ha modificato non solo il nostro modo di vivere, ma il nostro modo di interpretare il mondo e di agire in esso; dall’altro, è un anno che ci porta verso il Settantesimo anniversario del Trento Film Festival, nato nel lontano 1952. E di anniversari già quest’anno ne avremo diversi da celebrare, in occasione di questa 69. edizione: ricordo in particolare il centenario della SOSAT e il cinquantesimo anniversario della sfortunata ma eroica spedizione “Città di Trento” al Nevado Caraz. Molto spazio lo dedicheremo ovviamente, in accordo col figlio Gian e con le Guide Alpine di Madonna di Campiglio, all’indimenticabile Cesare Maestri”.

Pubblicità
Pubblicità

Nominata anche la Commissione di selezione per il triennio 2021/2023, tra conferme e diverse novità. Proseguiranno il loro lavoro:

Antonio Massena, nato a Trento e residente a L’Aquila da oltre 25 anni, in Commissione di selezione dal 2011. Alpinista e accompagnatore di media montagna, da sempre attivo nel settore dello spettacolo, è stato uno dei fondatori negli anni Settanta del Teatro Stabile di Innovazione L’Uovo, che ha diretto fino al 2014.

Andrea Frenguelli, nato a Perugia, fa parte della Commissione di selezione dal 2018. Laureato alla LUISS con specialistica in Scienze di Governo, ricercatore ISUC – Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea, è un professionista nell’ambito multimediale.
Enrico Azzano, in Commissione di selezione dal 2018. Nato a Rovereto e residente a Roma, si laurea in Storia e Critica del Cinema con una tesi su Miyazaki presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università La Sapienza di Roma. Autore di numerosi saggi e pubblicazioni sul mondo del cinema, da dicembre 2020 è membro del Comitato di selezione della Settimana Internazionale della Critica di Venezia.

Gianluigi Bozza, dal 2012 è membro della Commissione di Selezione. Critico cinematografico, è stato Direttore del Trento Film Festival negli anni ’90. Dirigente alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento, ha fatto parte del Consiglio Direttivo del Festival dal 2009 al 2014.

Tre i volti nuovi: Linda Cottino, giornalista professionista, alla laurea in Storia moderna all’Università di Torino unisce un diploma in lingua e letteratura francese dell’Università di Grenoble. Dopo anni nel giornalismo sociale e nell’editoria, ha coniugato la passione per la montagna e l’alpinismo con il mestiere di giornalista alla rivista ALP, prima come caporedattore e poi come direttore.

Collabora con la web tv italo-francese AlpChannel, e contribuisce a fondare In Movimento, il magazine dedicato all’outdoor del quotidiano “il Manifesto”. Attualmente scrive di montagna come free-lance, cura la rubrica di recensione dei libri sulla rivista mensile del Club Alpino ItalianoMontagne 360” e fa parte della giuria del Premio Itas di letteratura di montagna.

Eleonora Bosco, nata a Trento e residente a Levico, si diploma nel 2014 alla Freie Universität di Berlino in Antropologia culturale e Storia dell’arte. Completa la sua formazione lo studio del Cinese mandarino presso la Yunnan University di Kumming in Cina e un master alla Leiden University in Olanda. Dopo un’esperienza come collaboratrice alla programmazione del Festival del cortometraggio di Leiden nel 2019, dal 2019 lavora come assistente e coordinatrice del programma del Dharamshala International Film Festival in India.

Miro Forti, già collaboratore del Festival, è nato e risiede a Trento. Diplomato al Liceo Scientifico Da Vinci di Trento, si laurea in Filosofia all’Università di Bologna e ottiene un Master of Art in Film and Philosophy al King’s College di Londra, Frequenta il Corso di Alta Formazione per la valorizzazione e la divulgazione della cultura e del patrimonio audiovisivo presso la Fondazione Cineteca di Bologna. È in possesso inoltre del Filmmaking Certificate, conseguito presso la London Film Academy. È attualmente Insegnante di cinema presso Estroteatro – Scuola di teatro e cinema di Trento e coordinatore del cineforum del Teatro San Marco.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza