Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

MUSE: “Occhio! siamo aperti. La curiosità trasforma”

Pubblicato

-

Da oggi visite guidate, mostre e nuove proposte online, riapre anche il Palazzo delle Albere.

Il MUSE – Museo delle Scienze, con il Trentino in zona in gialla, riapre nei giorni infrasettimanali, dal martedì al venerdì (orario 10-18), con ingressi contingentati e visite guidate su prenotazione. Tra le novità 2021 la mostra temporanea “Tree Time – Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura” e, al piano nobile di Palazzo delle Albere, gli scatti d’autore del fotografo Maurizio Galimberti.

“Occhio! Siamo aperti. La curiosità trasforma”. È questo il motto che il MUSE – Museo delle Scienze ha scelto per la sua riapertura. Come immagine è stato scelto un camaleonte, animale simbolo di versatilità ed evoluzione, dallo sguardo curioso. Dopo oltre due mesi di stop, dettati dalle disposizioni anti-Covid, il museo scientifico disegnato da Renzo Piano e il vicino Palazzo delle Albere da martedì 19 gennaio 2021 torneranno accessibili con nuove modalità di visita, nuove proposte espositive e attività per tutti i gusti.

Pubblicità
Pubblicità

«I musei sono macchine sociali di grande interesse e strutture fondamentali per la crescita culturale – afferma Michele Lanzinger, direttore del MUSE -. Siamo pronti per le visite in piena sicurezza, con tutte le precauzioni del caso. Consapevoli che l’afflusso, per via della chiusura delle regioni, non sarà quello del turismo culturale, apriamo i nostri spazi alla fruizione della comunità trentina e della scuola. Siamo pronti ad accogliere il pubblico con due nuovi allestimenti: la mostra “Tree Time”, inaugurata lo scorso ottobre al MUSE e subito chiusa, e la mostra “Forest Frame” a Palazzo delle Albere».

Nuovi orari e modalità di visita    – Ingressi contingentati e booking per non creare assembramenti e garantire una visita in piena sicurezza. I sei piani del MUSE riapriranno al pubblico nei giorni infrasettimanali, dal martedì al venerdì, con orario 10 – 18. Non è previsto, per il momento, l’accesso libero al museo, ma solo tramite visite guidate della durata di due ore, modalità che gli utenti hanno testimoniato di apprezzare molto nel corso della passata estate.

Gli orari di visita saranno: 10.00-12.00,  12.00-14.00,  14.00-16.00,  16.00-18.00 per gruppi di massimo 15 persone per ogni fascia oraria.  Per info e prenotazioni: +39 0461 270311 / prenotazioni@muse.it

Pubblicità
Pubblicità

Palazzo delle Albere, dove al piano nobile è allestita la nuova mostra fotografica di Maurizio Galimberti “Forest Frame – La foresta tra sogno e realtà”, sarà aperto dal martedì al venerdì, con orario 10 – 18, con accesso contingentato nel rispetto del distanziamento fisico. L’ingresso è gratuito, senza prenotazione.

Le nuove mostre: Ascoltiamo la voce degli alberi
Foreste urbane da ascoltare e viaggi incantati, installazioni verdi e scatti d’autore, identità e sostenibilità, incroci tra saperi antichi e linguaggi contemporanei. È suggestivo l’incontro tra arte e foresta al MUSE grazie a tre nuovi exhibit che indagano e raccontano la nostra relazione con i giganti del regno vegetale. Tema che sottolinea l’urgenza alla transizione ecologica, la necessità di scelte in equilibrio con la diversità, la complessità, l’alterità della vita.

TREE TIME | MUSE – Museo delle Scienze
Inaugurata lo scorso 30 ottobre, a due anni dalla tempesta Vaia, e subito chiusa nel rispetto delle disposizioni ministeriali, la mostra temporanea “Tree Time – Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura”, nata dalla collaborazione tra Museo Nazionale della Montagna di Torino e Museo delle Scienze di Trento, dà voce alla sensibilità di 20 artisti nazionali e internazionali che suggeriscono una nuova visione, gestione e cura degli alberi, dei boschi e delle foreste.

FOREST FRAME | Palazzo delle Albere, piano nobile
Allestita nelle scorse settimane, e pronta solo ora ad aprire i battenti, “Forest Frame – La foresta tra sogna e realtà”, a cura del fotografo di fama internazionale Maurizio Galimberti e della curatrice Beatrice Mosca,conduce il visitatore in un viaggio “silvestre” tra i boschi del Trentino: oltre trenta scatti d’autore indagano il rapporto tra essere umano e natura in un percorso sospeso tra visioni oniriche e reali.

TREES FALLING IN LOVE | Giardino del MUSE
“Trees Falling in Love” è un’installazione luminosa e sonora che accende il giardino del Museo delle Scienze di Trento. Fino al 31 maggio 2021, un simbolico bosco urbano invita ad ascoltare la voce degli alberi e si propone come ideale sentiero che connette le due temporanee a tema “foreste” allestite nelle due sedi adiacenti: al MUSE e a Palazzo delle Albere.

Per chi è lontano: Un mondo da scoprire anche online – Di pari passo al motto di #restiamocuriosi, proseguiranno le attività online per sperimentare la scienza anche da casa, per imparare dalla natura e continuare a confrontarci sui temi che più ci stanno a cuore. Dagli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’Onu agli animali che popolano i nostri territori, dalle meraviglie dell’universo vegetale alle sfide dell’Antropocene.

Anche se abitiamo lontani, grazie alla programmazione di #restiamocuriosi, il contenitore di proposte digitali ideato dal museo per rimanere in contatto con il pubblico anche in questi mesi di chiusura, il MUSE continuerà a rimanere facilmente accessibile. Tante le proposte per ogni età e interesse: da febbraio ripartiranno i tour virtuali di “MUSE a piccoli passi”, con nuove avventure scientifiche interattive alla scoperta del mondo che ci circonda. E poi i laboratori pratici di “MUSE fai da te”, gli incontri di “Parliamo di bimbi”, oltre a una serie di podcast “botanici” e di piccoli esperimenti scientifici. Molte le attività per il mondo della scuola, che offrono anche la possibilità di apprendere all’aperto, immersi nella natura.

Il MUSEper la scuola  – Videochiamate, tour virtuali e nuovi servizi per studenti e insegnanti: il MUSE, in tempi di didattica a distanza, riformula la sua offerta educativa per avvicinarsi in modo sempre avvincente al mondo scolastico. “In diretta dalle sale”, il nuovo progetto educativo dell’Area educativa del MUSE, porta la scuola dentro il Museo delle Scienze. Un viaggio a distanza in diretta con gli esperti e le esperte del museo, tra ghiacciai alpini, dinosauri, antenati preistorici e piante tropicali, per mantenere sempre vivo – anche in questo periodo di didattica a distanza – il dialogo tra museo e mondo scolastico. Tra le novità dedicate ai piccoli esploratori c’è anche “Il MUSE in Videochiamata”, attività personalizzate per bambine e bambini del nido e della scuola d’infanzia con visite interattive direttamente dall’aula. 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza