Connect with us
Pubblicità

Trento

3 anni di maltrattamenti e violenze subite dai figli minori. 52 enne trentina denuncia gemelli minorenni

Pubblicato

-

Nella mattinata di oggi la Squadra Mobile, delegata dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Trento, ha eseguito la misura restrittiva della libertà personale dell’accompagnamento in comunità nei confronti di due fratelli gemelli di 16 anni, nati a Bolzano, ma residenti a Trento, perché indiziati gravemente dei reati di maltrattamenti e lesioni reiterate nei confronti della propria madre, una donna trentina di 52 anni, impiegata presso un’azienda pubblica partecipata.

La donna, madre dei due sedicenni, gemelli, si è rivolta alla Questura di Trento per denunciare quanto patito, perché esasperata dalle continue vessazioni fisiche e psicologiche nonché dalle aggressioni subite,.

In particolare, ha raccontato agli agenti della Squadra Mobile un escalation di violenze subite dai propri figli, iniziate quando i due avevano 13 anni. Acuitesi fino al punto di costringerla ad abbandonare per due settimane l’abitazione, per rifugiarsi dalla madre, nonna dei due fratelli molestatori.

Pubblicità
Pubblicità

Il 30 novembre 2020 la donna si è presentata presso il pronto soccorso dell’ospedale “Santa Chiara” per delle contusioni, giudicate guaribili in sette giorni dai sanitari. Riguardo a tale specifico episodio, la madre dei due gemelli ha raccontato agli agenti della Questura di Trento che nella stessa serata, dopo aver rimproverato entrambi i figli per non aver pulito le stoviglie utilizzate per la cena, quest’ultimi si sono scagliati contro il genitore.

Dapprima l’hanno insultata, apostrofandola in malo modo e poi l’hanno offesa nonché denigrata, obbligandola a rifugiarsi nella sua stanza. Non soddisfatti, hanno seguito la madre, continuando a perseguitarla verbalmente, per poi darle degli spintoni, facendola sbatterle con il braccio sinistro contro lo stipite della porta, provocandole delle ecchimosi all’altezza dell’omero.

La donna, vistasi persa dall’aggressività dei due minori, tale da determinare che uno di essi la prendesse per il collo, ha provato a reagire, mordendo ad una mano il figlio per liberarsi dalla morsa quest’ultimo. Di contro, l’altro fratello l’ha colpita con un violento schiaffo e poi entrambi i due minori hanno lasciato la stanza della madre.

Pubblicità
Pubblicità

Successivamente, il giorno di Natale, la donna ha subito un’altra violenta aggressione da parte dei figli. All’origine dell’aggressione vi è stata la richiesta della madre ai rispettivi figli di provvedere a riordinare la propria stanza da letto.

Innanzi a questo invito, la reazione dei due fratelli è stata una sequela di insulti alla donna nonché, da parte di uno dei due gemelli, anche una serie di colpi al volto in grado di provocare degli arrossamenti delle guance della donna.

L’ultimo episodio di violenza, raccontato dalla vittima alla Polizia, si è verificato nei primi giorni di del nuovo anno. Il 2 gennaio, la vittima è stata prima spinta e buttata in terra da uno dei figli, per poi essere presa a schiaffi a tal punto da provocarle un trauma cranico facciale guaribile in 10 giorni dai medici dell’ospedale “Santa Chiara”.

Gli episodi raccontati dalla vittima si sono rivelati così gravi a tal punto da indurre la Procura della Repubblica dei Minori presso il Tribunale di Trento a richiede al Giudice per le Indagini Preliminari l’adozione di una misura cautelare restrittiva della libertà personale a carico di entrambi i minori, al fine di evitare conseguenze peggiori per la vittima.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza