Connect with us
Pubblicità

Trento

Nuovo Dpcm in vigore da sabato: ok all’asporto per i ristoranti, rischio zona arancione per il Trentino

Pubblicato

-


Dopo la riunione tra il Governo e le Regioni sulle misure restrittive che saranno contenute nel prossimo Dpcm firmato ieri sera dal premier Conte il governatore Maurizio Fugatti ha riferito in aula consiliare.

Il nuovo decreto proroga anche lo stato d’emergenza fino al 30 aprile. Confermata l’introduzione della zona bianca che – secondo il ministro Speranza è un “segnale per il futuro”.

Nella zona bianca – ha spiegato in aula Fugatti – si entrerà in base ad una serie di condizioni: tre settimane di fila con un’incidenza sotto i 50 casi ogni 100 mila abitanti, Rt sotto l’1 e rischio basso. In questo caso non ci sono restrizioni di nessun genere, bisogna solo portare la mascherina all’interno e mantenere le distanze. Via libera a tutte le attività.

Pubblicità
Pubblicità

Il governatore ha fatto una sintesi dei provvedimenti che entreranno in vigore dal 16: arrivano le nuove soglie per l’ingresso nelle fasce. Si va in zona arancione con RT 1 o con un rischio complessivo alto, si va in zona rossa con Rt 1.25. Rimane il divieto di spostamento tra le regioni anche gialle, con le deroghe già previste e viene prorogato lo stato d’emergenza fino al 30 aprile, limite di due persone per andare a trovare a casa parenti o amici una volta al giorno.

Queste nuove ancora più pesanti misure sono dovute al continuo peggioramento della pandemia e alla previsione del cts per un indice rt che in Italia raggiungerà l’1,10 (quello del Trentino ad oggi è del 0,85)

Secondo le nuove regole oggi potremmo essere in zona arancione, infatti pur avendo un rt basso, sotto la media, la nostra regione è catalogata a rischio alto. Delle misure quindi da mal di testa spesso di difficile comprensione. 

Pubblicità
Pubblicità

Interessante invece i numeri di Fugatti relativi ai vaccini: «Arriveranno in Trentino 830 mila dosi di vaccino, serviranno per immunizzare 400 mila persone. Allora saremo vicini a quello che in molti chiamano l’immunità di gregge, quindi saremo finalmente fuori dal tunnel»

Dopo il voto sullo scostamento di bilancio le risorse saranno allocate con un confronto con le regioni che definiranno i settori maggiormente a rischio. Se in zona gialla – ha detto Fugatti –  potranno aprire le piste da sci.

SPOSTAMENTI – Il testo definitivo del decreto legge, secondo quanto avrebbe spiegato il ministro della Salute nel corso della riunione con le Regioni, prevede il divieto di spostamento tra le regioni sarà in vigore fino al 15 di febbraio e non fino al 5 marzo. Nella bozza che era entrata in Cdm gli spostamenti erano vietati dal 16 gennaio al 5 marzo, anche tra regioni gialle. Divieto di spostamento anche fra le provincia di Trento e Bolzano

MUSEI – Musei aperti in zona gialla nei giorni feriali. E’ l’ipotesi a cui il Governo sta lavorando con il nuovo Dpcm, secondo quanto annunciato dal ministro dei Beni culturali Dario Franceschini intervenendo al convegno online ‘More Museum’, organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di Firenze insieme a Muse e al museo Novecento. “Nel Dpcm che chiuderemo oggi – ha detto il ministro – proporrò che i musei riaprano nelle zone gialle almeno nei giorni feriali. E’ un servizio ai residenti. E’ un primo passo, un segnale di riapertura”.

ASPORTO – Il divieto di vendita da asporto è solo per i bar. Non è ben chiaro ancora se è limitato solo alle bevande e agli alcolici. Il ministro Boccia, sempre secondo quanto si apprende, avrebbe ribadito la volontà del governo di mantenere la norma per evitare casi di movida ma avrebbe garantito che il governo recepirà le perplessità delle regioni e che palazzo Chigi e il Mise stanno valutando come limitare al massimo i divieti. Confermato invece l’asporto per i ristoranti dopo le 18.00 che potranno quindi continuare come prima. 

Resteranno ancora chiuse palestre e piscine, così come i cinema. Rimane naturalmente il coprifuoco dalle ore 22.00 alle 5.00

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza