Connect with us
Pubblicità

Politica

Nomina del vicepresidente dell’assemblea legislativa: altra fumata nera

Pubblicato

-

Nuova fumata nera per la nomina del vice presidente del consiglio provinciale. Dopo le dimissioni di Alessandro Olivi per la terza volta il Consiglio ha affrontato (era al secondo punto all’ordine del giorno) la nomina del vicepresidente del Consiglio.

Alessandro Olivi, come si ricorda, aveva percepito e poi restituito un contributo, pari a 3600 euro, ricevuto dallo Stato per sostenere le forti perdite subite dal suo studio professionale durante il periodo di forzosa chiusura generato dal lockdown. (qui articolo di approfondimento)

Le minoranze non hanno trovato l’accordo e la capogruppo del PD Sara Ferrari è intervenuta per comunicare ancora un nulla di fatto sull’individuazione di un candidato.

Pubblicità
Pubblicità

Alessandro Savoi (Lega) ha notato che decorsi sei mesi dalle dimissioni del collega Olivi, oggi il Consiglio è ancora sprovvisto di una figura importante come quella del vicepresidente, la cui indicazione spetta alle Minoranze: un’anomalia a suo avviso che l’ufficio di presidenza abbia una maggioranza dell’opposizione.

Ugo Rossi (Patt) ha ricordato che il fatto che ancora oggi non ci sia un vicepresidente non impedisce all’Ufficio di Presidenza di funzionare e ha ricordato le motivazioni per le quali ancora oggi non abbiamo il sostituto di Olivi: motivazioni di natura politica e in parte istituzionali. Il presidente del Consiglio viene votato necessariamente con il contributo della minoranza e viene indicato prima degli altri ruoli, in considerazione di un ragionamento complessivo e di un accordo tra le parti. Un accordo che c’era al momento dell’elezione di Kaswalder, ma che ora si è rotto. Rossi ha rinnovato l’appello alla maggioranza “a farci capire se quel tipo di accordo possa ripristinarsi attraverso una nuova modalità di sentirsi entrambi garantiti”.

Accanto a questo c’è un elemento nuovo, ha aggiunto Rossi, ovvero che pare che la maggioranza stia ragionando sugli assetti futuri: come possiamo eleggere un vice nel momento in cui ci sono in atto ragionamenti su avvicendamenti? Converrete sul fatto che sarebbe gradita chiarezza, ha concluso.

Pubblicità
Pubblicità

Alessandro Savoi è intervenuto in replica a Rossi precisando che negli anni scorsi, quando era in minoranza il suo gruppo ha sempre sostenuto il Consiglio provinciale. Da lungo tempo invece in quest’aula è in atto una battaglia contro l’attuale presidente, ma non sarà certo perché è contestato dalle minoranze che lo cambieremo. E’ noto a tutti che a maggio ci sarà la staffetta in Regione e che il consigliere Cia si dimette da assessore regionale: queste dinamiche impongono inevitabili riflessioni e avvicendamenti, ma non possiamo certo accettare che sia la minoranza a dirci cosa fare.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza