Connect with us
Pubblicità

Food and Wine

Cucina: sapori forti e decisi sulla tavola di gennaio per partire con grinta

Pubblicato

-

Penso sia la prima volta che dopo le vacanze di natale non ci si trascina in giro con qualche kg di troppo ammucchiato nei punti critici del nostro corpo.

Sono state feste “sobrie” rispetto agli standard conosciuti, però qualche eccesso anche quest’anno c’è stato ed è ora di correre ai ripari. Gennaio è mese di ripresa… e infatti riprendiamo la buona regola di affidarci principalmente ai prodotti del mese.

Cosa ci porta in tavola il mese di gennaio? Prodotti tipicamente invernali, forte predominanza di agrumi nella frutta, cavoli di tutti i tipi, porri e patate per quello che riguarda verdura e ortaggi, Ma questa volta ho puntato la mia attenzione su una cosa che io generalmente uso poco, gli aromi, e devo ammettere che  mi sono divertita a cercare informazioni e ricette interessanti.

Essendo nel pieno dell’invero mi sono dedicata alla mia passione, le vellutate, e ne ho trovata una che è davvero da leccarsi i baffi, anche se il piatto che ha riscosso il maggior successo in casa è il secondo a base di carne.

Infuso di salvia
1 lt di acqua
1 pugno di foglie di salvia

Preparare l’infuso di salvia è davvero facile, basta far bollire l’acqua quindi aggiungere le foglie di salvia e lasciar riposare per 3 minuti. Se il sapore risulta troppo amaro si può addolcire la preparazione con un pò di miele. L’infuso può essere bevuto caldo o freddo, questa dose basta per 3/4 gg.

Ho scelto la salvia per via delle sue note proprietà, fra tutte ricordo quella antinfiammatoria, astringente e cicatrizzante. Questo infuso aiuta a sgonfiare la pancia, aiuta la digestione e depura l’organismo.

 

Sfoglia di pane al rosmarino 

300 gr farina
400 ml acqua tiepida
1 cucchiaino da caffè di sale
20 gr di olio evo
rosmarino

In una ciotola capiente versare la farina e l’acqua, amalgamare il composto con una frusta per evitare la formazione di grumi; non appena il composto risulta liscio e omogeneo continuare a mescolare aggiungendo l’olio a filo e il sale.

Foderare una teglia con carta forno, versare 3 cucchiai di impasto al centro e inclinare la teglia lasciando scivolare l’impasto verso i bordi quindi spolverare con gli aghi di rosmarino e mettere in forno. Bastano 5-7 minuti a 180 gradi per la cottura, poi staccare la sfoglia e ripetere l’operazione fino ad esaurimento dell’impasto.


Vellutata di sedano rapa e porri 
800 gr sedano rapa
2 porri
300 gr patate
1 lt acqua
150 ml latte
50 gr burro
crostini

Per prima cosa pulire il sedano rapa, eliminare la calotta con le radici e tutta la buccia quindi tagliare a fette spesse e poi a cubetti. Ripetere la stessa operazione con le patate poi pulire i porri e tagliarli a rondelle, tenendo da parte qualche anellino per la decorazione finale.

In un tegame dai bordi alti fondere il burro, unire i porri affettati, aggiungere un pizzico di sale e far stufare a fiamma dolce mescolando di tanto in tanto; quando sarà morbido e leggermente appassito unire le altre verdure, coprire con il brodo e cuocere per 20-25 minuti. Le verdure devono essere cotte e molto morbide.

A questo punto togliere dal fuoco, unire il latte e frullare con un mixer ad immersione fino ad ottenere na vellutata cremosa. Se si desidera più liquida aggiungere un mestolo di  brodo vegetale


Involtini di pollo al pesto con chips di topinambur
8 fette petto di pollo sottili
100 gr pesto alla genovese
150 gr prosciutto
150 gr provola
pangrattato
olio evo

Passare le fettine di pollo nel pangrattato, facendolo aderire da entrambi i lati quindi distribuire su ogni fetta 1/2 cucchiaio di pesto e stenderlo con un cucchiaio. Adagiare un pezzo di formaggio e infine il prosciutto, arrotolare su stesso  e fermare con uno stuzzicadenti. Cuocere in padella per qualche minuto (o in forno a 200 gradi per 20 minuti)

Per le chips di topinambur prima di tutto lavare la radice, sbucciarla e con una tagliare delle fette molto sottili, passarle pochi minuti in padella con un pò di olio. Quando avranno formato una bella crosticina dorata toglierle dal fuoco, scolare l’olio in eccesso, salare e accompagnare gli involtini

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza