Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Olive in Trentino, più 40% rispetto al record del 2018

Pubblicato

-

Se il 2019 sarà ricordato per la scarsa produzione di olive, il 2020 registra invece in Trentino un’annata record. È quanto emerge dai dati raccolti nell’Alto Garda dal Centro Trasferimento Tecnologico della Fondazione Edmund Mach, presso i sei frantoi presenti nella “Busa” tra Riva e Arco: oltre 4.000 tonnellate di olive prodotte, con una produzione di olio di oliva extravergine che supera le 500 tonnellate, e una resa media in olio di circa il 12,5%. La produzione risulta superiore di quasi un 40% rispetto al record stabilito nel 2018 con poco meno di 2.900 tonnellate.

L’olivicoltura del Trentino assieme a quella delle regioni produttive del nord est italiano e della Slovenia saranno al centro dell’incontro in diretta streaming in programma giovedì 14 gennaio, alle ore 17, sul canale youtube della Fondazione Edmund Mach.

Il convegno, organizzato da Associazione Interregionale Produttori Olivicoli, Fondazione Edmund Mach, Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale del Friuli Venezia Giulia e Istituto Agrario e Forestale di Nova Gorica, nasce con l’obiettivo di presentare un resoconto finale del lavoro eseguito durante la stagione produttiva 2020 ed, in particolare, dalla esigenza di confronto e coordinamento tra queste aree olivicole sui problemi che l’olivicoltura presenta e sulla necessità di ridurre gli interventi fitosanitari, cercando di fornire risposte territoriali e precise agli agricoltori sui principali patogeni/parassiti.

Pubblicità
Pubblicità

Benché la superficie e la dimensione economica dell’olivicoltura trentina non siano comparabili con quelle delle due principali nostre colture, il melo e la vite, essa riveste una significativa importanza per l’impatto nella caratterizzazione del paesaggio e per il contributo all’integrazione del ricco paniere dei prodotti del Garda trentino, elementi che qualificano e rendono unica la vocazione turistica del basso Sarca e della riviera gardesanaspiega il dirigente del Centro Trasferimento Tecnologico, Claudio Ioriatti-.

L’incontro sarà quindi un’occasione di apprendere come vecchie problematiche, come è il caso della mosca dell’olivo, e nuove emergenze fitosanitarie, come è il caso della cimice asiatica o dei vari disseccamenti ascrivibili a associazioni fungine fra cui la Botryosphaeria, siano state gestite nei quattro areali produttivi qui riuniti.

L’incontro, che vede coinvolto il Centro Trasferimento Tecnologico FEM, sarà visibile in diretta streaming dalle ore 17.00 al seguente link www.youtube.com/fondazionemach

Pubblicità
Pubblicità

Programma

Pubblicità
Pubblicità

Giovedì 14 gennaio 2021 ore 17.00 www.youtube.com/fondazionemach

17.00 Saluti di apertura

Albino Pezzini – Presidente AIPO, Associazione Interregionale Produttori Olivicoli

Paolo Tonello – Direttore del Servizio fitosanitario e chimico, ricerca, sperimentazione e assistenza tecnica, ERSA Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale del Friuli Venezia Giulia

Claudio Ioriatti – Dirigente Centro Trasferimento Tecnologico, Fondazione Edmund Mach Branimir Radikon – Direttore Istituto Agrario e Forestale di Nova Gorica (Kmetijsko gozdarski zavod Nova Gorica)

17.10 Resoconto fitosanitario 2020 in Slovenia: prime esperienze di cattura massale della mosca dell’olivo Matjaž Jančar, Marko Devetak – Istituto Agrario e Forestale di Nova Gorica / Kmetijsko gozdarski zavod Nova Gorica (Kmetijsko gozdarska zbornica Slovenije)

17.30 Resoconto fitosanitario 2020 in Veneto: approfondimento sulla Botryosphaeria dothidea Enzo Gambin – AIPO (Associazione Interregionale Produttori Olivicoli)

17.50 Resoconto fitosanitario 2020 in Friuli Venezia Giulia: olivicoltura biologica ed impiego del caolino per il controllo della mosca dell’olivo. Marco Stocco, Gianluca Gori – ERSA (Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale), Servizio Fitosanitario

18.10 Resoconto fitosanitario 2020 in Trentino: la cimice asiatica nell’olivicoltura trentina. Michele Morten – Centro Trasferimento Tecnologico, Fondazione Edmund Mach

18.30 Dibattito (domande via Whatsapp o SMS al numero 335 8484120)

19.00 Chiusura

Modera l’incontro: Prof. Lanfranco Conte

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]

Categorie

di tendenza