Connect with us
Pubblicità

Trento

Blitz antidroga a Trento: smantellata rete nigeriana dello spaccio di piazza Dante. 16 arresti

Pubblicato

-

All’alba di questa mattina la Squadra Mobile di Trento in collaborazione con le Squadre Mobili di Brescia, Verona e Vicenza ha eseguito 16 arresti (di cui uno in Francia con l’ausilio dell’Interpol) e perquisizioni a nigeriani affiliati ad una rete criminale che controllava lo spaccio di droga nel capoluogo.

I dettagli dell’operazione denominata “Underground” sono stati presentati in una conferenza stampa alla presenza del dirigente della Squadra mobile di Trento Tommaso Niglio, del questore Cracovia e del procuratore Sandro Raimondi.

Con 45mila intercettazioni e decine di appostamenti, la complessa attività di indagine ha permesso di smantellare l’organizzazione che da Verona ‘esportava’ la droga verso il Trentino. Eroina e cocaina in un primo momento stoccate a Vicenza, venivano poi portate direttamente nella zona di piazza Dante tramite piccoli spacciatori impegnati quotidianamente a fare la spola con la città scaligera.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni ‘cavallo’ come si dice in gergo, trasportava piccole dosi di sostanza stupefacente per non destare sospetti e per esaudire in modo preciso le richieste dei singoli consumatori. Spesso la droga veniva nascosta in bocca e addirittura ingerita sul posto nel caso di controlli da parte delle forze dell’ordine.

A capo della filiera due nigeriani, madre e figlio residenti a Verona. La donna, Agho Isoken Tina, detta ‘mamma T‘ gestiva un negozio di articoli etnici in zona via XX settembre.

Il sistema criminoso si basava su una gerarchia fortemente improntata alla violenza e all’assoggettamento da parte dei vertici verso la base. L’attività portava nelle tasche dei narcotrafficanti tra i 2000 e i 2500 euro al giorno per singolo spacciatore. I soldi venivano poi depositati in una ‘cassa comune’.

Pubblicità
Pubblicità

Nel traffico di droga venivano inoltre investiti i proventi derivanti da un giro di sfruttamento della prostituzione. “Un’operazione tra le più importanti portate a termine negli ultimi mesi perché va a colpire uno dei fenomeni maggiormente sentiti sul territorio“, ha sottolineato il Questore Claudio Cracovia.

Per il porcuratore capo Raimondi inoltre “si è rilevata ostilità ed arroganza nei confronti delle forze dell’ordine da parte di questi soggetti con atteggiamenti di sfida anche estrema che ne denotano l’elevata pericolosità sociale. Ora, in concerto con tutte le realtà coinvolte, si lavora anticipando ulteriori azioni e organizzazioni criminose che andranno a formarsi sulla piazza“.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime
    Quella del legno è una filiera in affanno, alla costante ricerca di materie prime che scarseggiano o costano troppo per fronteggiare una domanda in costante ascesa. Carenza di materie prime La domanda supera l’offerta a... The post Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime appeared first on Benessere Economico.
  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza