Connect with us
Pubblicità

Trento

Bonus elettrico e bonus gas: c’è il riconoscimento automatico

Pubblicato

-

Solo nel caso di gravi condizioni di salute, la domanda per il bonus elettrico va presentata in Comune.

A partire dal 1° gennaio 2021 viene introdotta una importante modifica al sistema gestionale dei bonus relativi alla compensazione della spesa per la fornitura di gas naturale e di energia elettrica per i clienti economicamente svantaggiati.

La semplificazione procedurale, introdotta dal decreto legge 26 ottobre 2019, n. 124, convertito con modificazioni dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157, evita ai cittadini l’onere di presentare ai soggetti competenti apposita istanza, basterà quindi recarsi ad un Caf per il rilascio dell’attestazione Isee. L’attestazione non è necessaria per i titolari di reddito di cittadinanza o di pensione di cittadinanza, che non dovranno quindi presentare alcunché.

Pubblicità
Pubblicità

Il decreto legge prevede infatti un sistema di riconoscimento automatico basato sullo scambio di informazioni tra l’Istituto nazionale della previdenza sociale (Inps) e il Sistema informativo integrato (Sii) gestito dalla società Acquirente unico S.p.A., demandando all’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera) la definizione delle modalità attuative del nuovo meccanismo.

Diversamente da quanto previsto per i bonus per disagio economico, la normativa per l’accesso al bonus elettrico per disagio fisico non prevede un requisito di natura reddituale/patrimoniale (Isee), ma la presentazione al Comune di residenza, unitamente all’istanza di ammissione, della certificazione rilasciata dall’autorità sanitaria competente attestante le generalità della persona in condizione di disagio fisico, la fornitura in relazione alla quale si richiede l’accesso al bonus e i dati necessari per la successiva verifica di ammissibilità all’agevolazione, quantificazione ed erogazione del bonus.

Poiché l’Inps non dispone di tale attestazione, l’orientamento di Arera è quello di mantenere almeno temporaneamente a domanda l’accesso ai bonus per disagio fisico.

Pubblicità
Pubblicità

Con nota di data 21 dicembre 2020 il Consorzio dei Comuni trentini, la cui ultima  convenzione stipulata con i Caf è scaduta lo scorso 31 dicembre, ha comunicato che, per quanto riguarda le domande di bonus elettrico legate al disagio fisico, “non si ritiene conveniente proseguire l’esperienza di convenzionamento centralizzato dei Caf, attraverso il Consorzio dei Comuni Trentini. I Comuni potranno, dunque, scegliere di gestire autonomamente la ricezione di tali domande o, in alternativa, di convenzionarsi in via diretta con uno o più Caf attivi nel territorio di riferimento.”

L’ufficio Canoni e tariffe si è reso disponibile a gestire direttamente le nuove domande di bonus elettrico legate al disagio fisico, che pertanto potranno essere presentate direttamente agli uffici di via Belenzani, 19.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza