Connect with us
Pubblicità

Trento

Spacciatore nigeriano arrestato in Piazza Dante: era ospite della struttura per rifugiati di san Nicolò

Pubblicato

-

Nella serata di ieri l’Unità Crimine Diffuso della Squadra Mobile, conosciuta come “Orsi”, ha arrestato un giovane cittadino nigeriano di 26 anni, ospitato presso una struttura per rifugiati in località San Nicolo’, perché colto nell’atto di vendere 5 dosi di eroina a due giovani trentini.

Quest’ultimi sono giunti nel tardo pomeriggio nei giardini di Piazza Dante, sostando nei pressi del “laghetto dei cigni”, in attesa che arrivasse lo spacciatore. A questo punto sono stati avvicinati dallo spacciatore nigeriano, che gli ha chiesto se volessero della droga. Alla risposta affermativa, lo straniero ha tirato fuori dalla tasca dei pantaloni alcune dosi di sostanza psicotropa.

Dapprima ha corrisposto alle richieste della ragazza, dandole 2 due dosi di stupefacente, previo pagamento della somma di 40 euro. Successivamente si è rivolto al ragazzo, e gli ha dato tre dosi di sostanza stupefacente, dietro il pagamento della somma di 60 euro.

Pubblicità
Pubblicità

Una volta conclusosi lo scambio, osservato, senza che se ne accorgessero gli stessi protagonisti, dagli investigatori della Squadra Mobile, confusi tra i passanti nei giardini antistanti la stazione, gli acquirenti e lo spacciatore si sono allontanati in direzioni diverse.

In particolare, il pusher si è diretto verso lo scalo ferroviario. Ma è stato bloccato da una pattuglia degli “Orsi”, che hanno fermato l’uomo prima che potesse guadagnare l’ingresso della stazione, facendo perdere le proprie tracce salendo su di un convoglio ferroviario in transito.

Indosso al giovane sono state trovare ulteriori 2 dosi di droga, confezionate e pronte per essere vendute nonché 200 euro, frutto di precedenti illecite vendite.

Pubblicità
Pubblicità

Contemporaneamente, un altro equipaggio dell’Unità Crimine Diffuso della Squadra Mobile, ha fermato i due giovani, diretti verso le fermate degli autobus vicino il Palazzo della Provincia Autonoma di Trento, recuperando le dosi di droga appena acquistate dai ragazzi italiani, in totale 5.

Ulteriori 18 dosi di sostanza psicotropa sono state trovate e sequestrate in un nascondiglio, ricavato dallo spacciatore in una buca scavata a piedi di un albero nei pressi dei giochi per bambini dei giardini di piazza Dante.

Allo stesso modo, ulteriori 800 euro, in banco note di piccolo taglio, sono state trovate e sequestrate nella stanza occupata dal giovane nigeriano presso la struttura di accoglienza.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza