Connect with us
Pubblicità

Trento

Dolomiti Unesco: aperte le selezioni per la ricerca del nuovo direttore

Pubblicato

-

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Dolomiti UNESCO, presieduto dal Vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Mario Tonina, (foto) ha ufficialmente aperto le selezioni per il conferimento di un incarico di natura dirigenziale della durata di tre anni per la figura professionale di Direttore della Fondazione Dolomiti UNESCO.

Il bando – che scade il 10 febbraio 2021 – è consultabile al sito web della Fondazione Dolomiti UNESCO.

La notizia delle dimissioni della dott.ssa Marcella Morandini dall’incarico di direttore della Fondazione è stata appresa nel mese di dicembre. Il Consiglio ha ritenuto fondamentale garantire una continuità alla struttura avviando così, in breve tempo, il bando per la selezione della nuova figura dirigenziale.

Pubblicità
Pubblicità

“Il mio impegno – insieme ai miei colleghi del Consiglio d’Amministrazione – è individuare un nuovo direttore che sappia agire in continuità con l’operato della dott.ssa Morandini, al fine di mantenere la Fondazione Dolomiti UNESCO quale affermato modello a livello internazionale per la gestione di un Sito del Patrimonio Mondiale, così come ci è stato recentemente riconosciuto da IUCN”.

Il presidente della Fondazione Dolomiti UNESCO Mario Tonina traccia così il bilancio di un 2020 segnato dall’emergenza Covid, dalla necessità di ripensare il turismo nelle Dolomiti, dalla conferma della necessità di prendersi cura di un territorio fragile messo a dura prova dagli eccezionali eventi atmosferici. “Oggi più che mai dobbiamo fare squadra per costruire, insieme alle comunità locali, una gestione del Patrimonio dolomitico attiva, rispettosa delle differenze e al tempo stesso tesa a superarle, per raggiungere insieme l’obiettivo della conservazione attiva del Patrimonio stesso”.

Si apre dunque con nuove sfide da affrontare, un 2021 già carico di novità che rappresentano anche le sfide di programmazione dei prossimi anni: “L’estate ci ha consegnato l’esigenza di adattare l’ospitalità alla pandemia, ha mutato il ruolo dei gestori di rifugio, ha posto contestualmente l’esigenza di indirizzare e se necessario contingentare il turismo di massa”, continua il presidente Tonina. “L’inverno si è affacciato con la grande questione della diversificazione dell’offerta, certo forzata dai provvedimenti anti Covid, ma sicuramente da cogliere per muoverci nella direzione della sostenibilità. E infine la fragilità del territorio montano, di cui dobbiamo prenderci sempre più cura per prevenire il più possibile eventi come quelli dei primi di dicembre, durante i quali, come sempre, le popolazioni delle Dolomiti hanno saputo reagire con coraggio e competenza”.

Pubblicità
Pubblicità

Le parole del presidente Tonina anche in questo caso vanno nella direzione del gioco di squadra. “Come ho già anticipato nel Consiglio della Fondazione, lavorerò per questo. Il gioco di squadra è il frutto dell’importante esperienza di questi anni. Grandi sfide ci attendono e sono certo che la Fondazione Dolomiti UNESCO potrà dare il suo importante contributo. Per questo ho voluto riunire i miei colleghi del Consiglio d’Amministrazione e dare così il via al nuovo bando di selezione per l’incarico di Direttore al fine di dare continuità al lavoro quotidiano di concertazione svolto dalla Fondazione”.

Da oggi, giovedì 7 gennaio 2021, fino al 10 febbraio 2021 sono infatti aperti i termini per la partecipazione alla selezione per titoli e colloquio per il conferimento di un incarico di natura dirigenziale della durata di tre anni per la figura professionale di Direttore della Fondazione Dolomiti UNESCO.

Le domande di partecipazione alla selezione, redatte in carta libera e indirizzate a Fondazione “Dolomiti–Dolomiten–Dolomites–Dolomitis UNESCO” – Corso Italia, n. 77 – 32043 CORTINA D’AMPEZZO (BL), devono essere spedite, a mezzo PEC all’indirizzo fondazione.dolomitiunesco@pec.it, o con raccomandata con ricevuta di ritorno. La spedizione deve essere effettuata entro il 10 febbraio 2021, termine perentorio a pena di esclusione. 

Nell’annunciare il nuovo Bando, il presidente Tonina conclude: “Alla dott.ssa Morandini va la gratitudine mia, dell’intero Consiglio d’Amministrazione e di tutti coloro che hanno accettato la sfida a cui siamo chiamati dal giugno del 2009: tutelare l’unicità paesaggistica e geologica delle Dolomiti continuando ad abitarle, in modo sempre più consapevole. L’augurio per il futuro è quello di riuscire ad individuare la giusta figura professione per continuare nel nostro percorso di valorizzazione, conservazione e comunicazione delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza