Connect with us
Pubblicità

Politica

Il consiglio provinciale si riunisce il 13 e 14 gennaio: nuovo tentativo di eleggere il vice presidente del consiglio

Pubblicato

-

Il Consiglio provinciale si riunirà mercoledì 13 e giovedì 14 gennaio e la Conferenza dei capigruppo – riunita stamane dal presidente Walter Kaswalder – ha concordato i temi da affrontare.

Dopo il consueto question time, si proverà nuovamente a eleggere il vicepresidente del Consiglio, in sostituzione del dimissionario Alessandro Olivi.

C’è poi una ridefinizione delle Commissioni legislative: Paolo Zanella sostituirà Paolo Ghezzi in Prima e Lucia Coppola in Quarta, mentre quest’ultima consigliera entrerà a far parte della Quinta. Si voterà inoltre la sostituzione di Ghezzi in Giunta delle elezioni e nella Commissione del Dreier Landtag.

Pubblicità
Pubblicità

L’aula tratterà poi le 5 proposte di mozione rimaste inevase nella scorsa tornata e affronterà infine due disegni di legge: il 23 di Giorgio Leonardi per il sostegno alle associazioni d’arma e combattentistiche; il 44 di Alessandro Olivi per dare maggiori poteri ai Comuni sull’apertura di nuove attività commerciali.

Il presidente Kaswalder ha spiegato che il presidente Maurizio Fugatti ha dato disponibilità a riferire nuovamente – nel corso della tornata di lavori consiliari – sui temi legati alla gestione della pandemia, corrispondendo alla richiesta presentata da diversi consiglieri provinciali.

Su espressa richiesta di Ugo Rossi, il vicepresidente Pat Mario Tonina ha informato che l’annunciato disegno di legge di Giunta con una miscellanea di provvedimenti tecnici, potrà approdare al Consiglio in febbraio. Approvato preliminarmente dall’esecutivo il 14 dicembre, è ora oggetto di un confronto aperto con il Consiglio delle autonomie locali.

Pubblicità
Pubblicità

Conterrà norme su: provvedimento autorizzativo unico in materia urbanistica, scarico di acque reflue, deposito di auto fuori uso, derivazioni d’acqua, reti delle riserve naturali, concordanza catasto-tavolare, barriere architettoniche. Stamane è stato chiarito che non sarà propriamente un disegno di legge omnibus, ossia totalmente privo di omogeneità per materia, ragione per la quale – hanno convenuto Rossi e anche Sara Ferrari – non dovrebbe porsi un problema di incompatibilità con i regolamenti consiliari (che, a differenza di Bolzano, non prevedono appunto la fattispecie dei ddl “omnibus”).

Seduta congiunta tra Consiglio provinciale e C.a.l.: il presidente Kaswalder ha informato che la riunione, auspicata da Alex Marini, si terrà non appena sarà possibile convocarla in presenza fisica.

Conferenze d’informazione del Consiglio provinciale: Vanessa Masè ha chiesto quando saranno organizzate quelle da tempo richieste da consiglieri provinciali. Kaswalder ha risposto che la prima potrà essere – presto – quella in tema di sicurezza sul lavoro, proposta da Giorgio Tonini e altri. Attualmente non è possibile invece procedere con quella che prevede la presenza della professione medica, perché in tempo di pandemia non viene consentita.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]

Categorie

di tendenza