Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

«Essere una donna…. che difficoltà»: su Voce24news al via il format dedicato ai «vizi» delle donne

Pubblicato

-

Parte venerdì 8 gennaio su Voce24news il nuovo format «Essere una donna…. che difficoltà», ideato e condotto da Roberta Kerschbaumer, attrice trentina da oltre 20 anni. (clicca qui per vedere il trailer)

8 puntate, diffuse settimanalmente della durata di circa 5 minuti, che parleranno delle donne. Di come tutto per loro è semplice ma anche terribilmente complicato. Il tutto visto in chiave ironica e sarcastica. L’idea è quella di portare il teatro pesantemente penalizzato dall’emergenza sanitaria, in Televisione, in questo caso soprattutto nel web.

L’idea di Roberta Kerschbaumer nasce dalla volontà di «raccontarci, raccontare noi donne, perché a me nella vita spesso mi sono successe davvero delle cose divertenti.  Ed in questi episodi sono sempre riuscita a trovare il lato ironico della cosa».

Pubblicità
Pubblicità

Per l’attrice trentina riuscire a vedere il lato ironico delle cose che ci succedono nella vita diventa divertente e in un certo senso ci fa scoprire l’ottimismo che aiuta senza dubbio a vivere meglio.

«Andare in un bagno pubblico per noi è complicatissimo – osserva Roberta Kerschbaumer facendo un piccolo esempio –  non c’è la chiave e allora allunghi la mano per tenere la porta chiusa, ma poi la borsa dove la metto, i pantaloni non devono toccare per terra…insomma tutto è complicato, ma se alla fine ci osserviamo da fuori riusciamo a fare una risata anche noi.»

E ancora: «Quando siamo possedute dagli ormoni, per noi un disagio enorme, ma riusciamo a dire e a fare cose che voi umani non potete nemmeno immaginare. E via via così in ogni cosa che ci capita, se riusciamo a vederci il lato ironico è meno pesante il tutto e vi assicuro divertente».

Pubblicità
Pubblicità

L’attrice da tempo tiene nel cassetto questa idea di fare uno spettacolo prendendo un po’ in giro le donne, ma  – spiega – «rispettandoci, facendo vedere e capire quanto siamo forti nelle nostre fragilità»

Da qui nasce lo spettacolo portato in giro nei teatri dal titolo “Quasi completamente esaurita” che ha debuttato a luglio del 2020, seguito poi da questo format per la televisione “Essere donne…che difficoltà”.

«Spero che, tutte le donne che guarderanno il format,  – conclude Roberta – ci si ritrovino e capiscano che nell’ironia riusciamo a dimostrare quanta forza abbiamo. E spero che tutti gli uomini che guarderanno le puntante si rendano di quando per noi è tutto così semplice nella sua complicatezza.»

CHI È ROBERTA KERSCHBAUMER –  Nasce come attrice nel 1991. Ha frequentato corsi di recitazione e seminari presso il Teatro Stabile di Verona. Ha studiato il metodo “Stanislavskij” con Elena Giusti, docente alla Scuola Civica di Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano e ha frequentato corsi presso “l’Accademia del Comico”. Ha frequentato il corso di teatro Pedagogico con Maria Consagra e seminari per animatore per bambini ed è Insegnante di corsi di teatro per bambini dal 2009, “Si Alzi il Sipario”

Ha studiato canto con Manuela Golser, docente del Centro Didattico “Diapason” di Rubiera (RE) unendo il canto e la recitazione presso la scuola del Musical di Milano. Nel 1992 mette piede, per caso, per la prima volta su un palco e per lei scocca subito un grande amore incondizionato.

Con la compagnia “La Logeta” di Gardolo e “I 4 Cantoni” sempre di Gardolo dal 1992 a 2014 porta in scena tantissimi lavori brillanti e non per arrivare a portare in scena numerosi spettacoli con altre compagnie come: Frida Kahlo con l’associazione Rocìo di Trento ( a oggi con l’Associazione ArteMisia ), La Giornata della Memoria – con Carlos Gardel Trio, La Grande Guerra – con il Carlos Gardel Trio e Il Tango incontra la poesia di Neruda – con Carlos Gardel Trio.

Nel 2017 registra un Promo per la Provincia Autonoma di Trento all’interno del Progetto Co-Manager Pari Opportunità. Lo stesso anno arriva in semifinale al Festival Cabaret Emergente di Modena arrivando quarta.  Nel 2020 debutta con un monologo: “Quasi completamente esaurita” – da sola con un musicista. Spettacolo ironico e brillante attraverso le problematiche delle donne.

Sotto il trailer del lancio del programma

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
    Bears with Benefits sono degli orsetti gommosi ricchi di vitamine e minerali. Si tratta infatti di integratori alimentari con un complesso vitaminico e minerale altamente concentrato. Le formulazioni sono sviluppate in Germania e rispettano i più elevati standard di qualità. Durante la produzione, non vengono utilizzati antiagglomeranti, agenti di carica e allergeni: i prodotti sono […]
  • MasonBees: la casa delle api
    MasonBees Ltd. è nata come parte della Oxford Bee Company, ovvero un’organizzazione che ricerca il ciclo di vita delle Red Mason Bee. CJ Wildbird Foods Ltd. ha acquistato la Oxford Bee Company nel 2006 ed ha proseguito la ricerca, conducendo varie prove sul campo con le Red Mason Bees. Queste prove avevano lo scopo di […]
  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]

Categorie

di tendenza