Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Il disumano abbandono di un gatto chiuso in una gabbia

Pubblicato

-

Abbandonare un animale oltre che un reato è anche un gesto a dir poco spregevole, ma se l’abbandono ha lo scopo di farlo morire lentamente e dopo una lunga agonia, l’azione diventa criminale e disumana.

E’ successo a Pranzo di Tenno dove un umano in versione bestia ha chiuso un gatto all’interno di una gabbia chiudendola con del filo di ferro e per lasciarla sospesa in un dirupo.

In quelle condizioni il destino del povero gatto era quella di morte certa o per fame e sete o per assideramento in considerazione della basse temperature notturne di questi giorni. Per sua fortuna una coppia in passeggiata è stata in qualche modo attirata forse dai miagolii, dal contrasto dei colori o dalla corda e si è fermata per soccorrere il povero gatto la cui avventura non è finita qui.

Pubblicità
Pubblicità

Si perché la vecchia gabbia si è rotta rendendosi intrasportabile; merito alla coppia che non ha desistito, ma al contrario è andata a casa per tornare con un trasportino nel quale sono riusciti a trasferire il gatto.

Ora si trova al gattile A-Mici Pan Eppa di Riva del Garda ed appena si sarà tranquillizzato sarà visitato e recuperato sia fisicamente che psicologicamente e sarà adottabile.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza