Connect with us
Pubblicità

Trento

34 milioni di pagine lette: nel 2020 la «Voce del Trentino» raddoppia traffico e lettori (quasi 10 milioni)

Pubblicato

-

Nella foto l'editore Roberto Conci amministratore delegato di Cierre Edizioni

A poche ore dalla mezzanotte del 31 dicembre 2020 il contatore di google analytics (vedi sotto) de La Voce del Trentino si è fermato a 33.956.777 pagine sfogliate dai quasi 9,5 milioni di lettori

Quasi il doppio rispetto al 2019 dove il nostro quotidiano aveva raggiunto le oltre 18 milioni di pagine lette e i 4 milioni di lettori unici.

Una ascesa inarrestabile con numeri da record che sono esplosi negli ultimi 4 anni sostenuti anche dalla grande crescita di tutti i gruppi e le pagine presenti su Twitter Facebook  (sono 5 le pagine collegate alla principale che riguardano le valli) che hanno superato i 70 mila «Like»

Pubblicità
Pubblicità

Due nel 2020 i picchi massimi giornalieri: sabato 14 marzo quando sono state lette 468 mila pagine (record assoluto della testata) e martedì 25 agosto con 380 mila pagine sfogliate.

Ad oggi dall’apertura della testata nel lontano 3 febbraio 2013 sono state oltre 84 milioni le pagine lette da quasi 28 milioni di utenti.

I dati sopra citati confermano l’esponenziale crescita della testata diretta dalla dottoressa Elisabetta Cardinali, che il 3 febbraio 2021 compirà 8 anni di vita e che oggi è diventata la seconda della regione per lettori, popolarità e radicamento sul territorio. (sotto il grafico dell’ascesa dall’apertura)

Pubblicità
Pubblicità

Sono però in molti a non sapere che in realtà la testata dell’editore Roberto Conci, (nella foto) è nata nel 2012 sotto forma di e-magazine con uscita sempre online ma mensile che poi è stata trasformata in quotidiano online

Fra gli articoli più letti della «top ten» del 2020 ci sono quelli relativi all’emergenza sanitaria, ma non poteva essere diversamente. Proprio il coronavirus e il susseguente lockdown hanno portato l’informazione online a diventare l’avamposto della comunicazione che grazie alla velocità e la dinamicità è risultata vincente su tutta la linea.

Fra questi ci sono la lettera inviata da un imprenditore trentino al premier Conte  che ha superato il mezzo milione di lettori e l’incredibile avventura del ciclista roveretano che, bloccato durante il lockdown, ha accusato gli agenti di polizia allibiti di sequestro e abuso.

Molto letto anche l’articolo che riporta la posizione shock del controverso scienziato Stefano Montanari sul coronavirus, letto da oltre 600 mila lettori.

L’articolo di cronaca nera più letto del 2020 è legato alla tragica morte di Walter Magnani originario di Segno in val di Non che si è schiantato contro un camion il 22 luglio con la sua moto. (è stato letto da circa 300 mila lettori)

Il video più visto del 2020 con quasi 500 mila visualizzazioni è relativo all’incontro di un bambino con un orso avvenuto in località Malga Nuova nel comune di Sporminore a 2000 metri d’altitudine. (clicca qui per vederlo)

Gli articoli più letti della politica hanno riguardato l’elezione del nuovo Sindaco di Trento Franco Ianeselli, ma soprattutto le nuove ordinanze del governatore Fugatti e gli innumerevoli Dpcm del premier Conte

Gli articoli più letti de «La Voce del Trentino» dal 2013 ad oggi? Rimane saldamente in testa «55.930 mila stranieri in Italia godono dell’ assegno sociale senza aver lavorato nemmeno un giorno» con quasi 950 mila visualizzazioni,  seguito da«Non sono poveri e non scappano dalla guerra né dalla fame, ecco perché i profughi vengono in Italia»  e da «Il coraggio delle merde», scritto nel 2016 e ripreso nel 2018 dove si anticipava il grave fenomeno della droga poi emerso a Trento.

C’è però una new entry e riguarda un articolo «gossiparo»: si tratta dei due turisti focosi beccati a fare sesso esplicito in pieno giorno sulla “Sfinge del Salento”.

Il web non ha confini, per questo gli articoli del nostro giornale vengono letti in 225 paesi diversi del mondo.

Dagli oltre 300 mila contatti degli Stati Uniti agli oltre 100 mila contatti annuali di Germania, Francia, Svizzera, Regno Unito, Spagna, Norvegia, Romania, Irlanda, Austria, Brasile e all’unico contatto dell’isola di Samoa 

Alla pari di Trento e Bolzano durante il 2020 gli articoli de «La Voce del Trentino» sono stati sfogliati anche in tutte le città d’Italia.

Nella speciale classifica dopo le due città della regione ci sono Milano (900 mila contatti), Roma (700 mila) Verona (500 mila), Bologna, Firenze, Napoli e Torino con oltre 300 mila contatti nell’anno appena terminato.

Nel 2020 sono state quasi 600 mila le interazioni sui post condivisi nelle pagine facebook  e quasi 600 le segnalazioni arrivate al numero whatsApp della redazione (3922640625).

Le newsletter giornaliere gratuite hanno raggiunto nel 2020 oltre 8.000 iscritti (clicca qui se vuoi iscriverti, bastano solo due clic)

Dopo la città di Trento i nostri articoli vengono letti maggiormente in val di Non e Sole, in Valsugana e nell’Alto Garda. Nel 2020 è nato anche il nuovo magazine sportivo.

A partire da febbraio del 2020 partirà il Tg flash de la Voce del Trentino che informerà i lettori a metà giornata in tempo reale delle più importanti notizie del Trentino.

La certificazione di Google Analytics

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]

Categorie

di tendenza