Connect with us
Pubblicità

Sport

“Arianna Bridi, la resistente, simbolo positivo per la città”

Pubblicato

-

Martedì mattina a palazzo Geremia il sindaco Ianeselli ha premiato l’atleta trentina plurimedagliata che ha battuto ogni record sui 36 km della Capri-Napoli.

Volge al termine un 2020 che ci ha stremati, è in arrivo un 2021 che non si preannuncia facile. In questo periodo, la città ha più che mai bisogno di simboli positivi”. Ne è convinto il sindaco Franco Ianeselli, che non a caso ieri mattina ha invitato a palazzo Geremia la nuotatrice Arianna Bridi, prima e unica donna a vincere la Capri-Napoli di nuoto, dopo 6 ore 4 minuti 26 secondi e 7 centesimi di bracciate (record assoluto della manifestazione). Alla campionessa (due bronzi mondiali, un oro agli Europei), il sindaco ha consegnato, a nome della città, un piccolo trofeo con dedica: “Ad Arianna Bridi, grande atleta dei record”.

Dei record, della tenacia e della perseveranza è l’immagine l’atleta trentina, come ha sottolineato Ianeselli, grande appassionato di nuoto: “Questo è un Natale di resistenzaha dichiarato il sindacoE Arianna Bridi è una trentina che della resistenza è l’incarnazione. È anche un Natale di luci: senza gli abbracci, ma con la città illuminata”. E la storia di Arianna Bridi, cresciuta a Mattarello all’ombra delle montagne e diventata un mito nel mare partenopeo, “è davvero una luce a cui guardare”.

Pubblicità
Pubblicità

Alla piccola cerimonia di stamattina erano presenti anche l’assessore allo Sport Salvatore Panetta, la presidente del Coni trentino Paola Mora, il comandante della polizia locale Lino Giacomoni e, ospite speciale, niente meno che Babbo Natale.

Il momento ufficiale è stato preceduto da una chiacchierata informale con Arianna, che non si è sottratta alle domande. Dalla dieta (“160 grammi di pasta a pranzo e a cena con secondo e contorno” è quel che serve per non perdere peso) alla concentrazione necessaria per reggere le lunghe distanze: “La concentrazione si costruisce nel tempo. La devi mantenere in ogni singola vasca, in ogni bracciata per le 36 ore a settimana di allenamento”.

Serve stare nella scia di un altro nuotatore? “Eccome se serve: in scia si va due secondi più veloci ogni cento metri. E sui 36 km di gara tra Capri e Napoli è un’enormità”. Il sindaco ha chiesto ad Arianna come ci si comporta con meduse. “Senti il bruciore e vai ha risposto la campionessaCerto bisogna sapersi gestire. Se rimani in mezzo al gruppo non le vedi, se nuoti da sola è più facile notarle. Capita anche che l’avversario te le butti addosso apposta con una bracciata”.

Pubblicità
Pubblicità

Infine, l’assessore allo sport Panetta ha voluto sentire da Arianna come sono state le ultime bracciate prima dell’arrivo della Capri-Napoli: “Non è stato facile nuotare vicino alla collega brasiliana, è una massiccia, ti manda fuori rotta. Ma lei è una persona corretta a differenza di altri. Purtroppo ci sono stati episodi in cui l’avversario ti prende per le spalle e cerca di tirarti indietro”.

Al trofeo consegnato a nome della città, il sindaco ha aggiunto un regalo personale: il libro “Lido” di Christopher Beanland, un tour fotografico attraverso le più belle piscine all’aperto del mondo. Un omaggio all’acqua in cui è cresciuta Arianna e un auspicio per la futura, nuova piscina di Trento.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza