Connect with us
Pubblicità

Politica

Bufera su Ugo Rossi che «minaccia» l’assessora Segnana: «Devi stare molto attenta a come ti rivolgi a me»

Pubblicato

-

Un venerdì molto nervoso quello passato in aula consiliare durante i lavori sulla manovra finanziaria.

All’altezza dell’articolo 17 è partita una querelle tra il consigliere Ugo Rossi (Patt) e l’assessora Stefania Segnana con diversi interventi sull’ordine dei lavori per un intervento giudicato poco rispettoso dell’una da parte dell’altro. Rossi è stato ripreso più volte dal presidente Kaswalder per non aver rispettato i tempi del suo intervento e per dei comportamenti al limite dell’educazione.

Il contendere è stato un emendamento identico presentato prima da un consigliere delle minoranze e bocciato, poi da un esponente della maggioranza che invece è stato votato. Questo ha innescato una miccia che ha portato Rossi a pronunciare delle frasi giudicate «sessiste» nei confronti dell’assessora Segnana.

Pubblicità
Pubblicità

A riguardo dell’emendamento, ciò che è successo, non è certamente uno scandalo e si è verificato decine di volte quanto a governare era lo stesso Rossi.  A sottolinearlo è stato l’assessore all’istruzione Mirko Bisesti che è intervenuto in difesa dell’ amica di partito Stefania Segnana.

«C’è stato un buon clima fino a ieri sera – ha detto Bisesti prendendo la parola – però io vorrei chiedere all’opposizione se fosse successo il contrario cosa avrebbe fatto. Cioè se ad essere appellata così una esponente delle minoranze che sarebbe successo? Vi chiedo di tornare al clima costruttivo che c’era in precedenza e che la frase detta da Rossi venga condannata da tutta l’aula».

L’appello è stato subito colto da Sara Ferrari (PD) che ha condannato le parole di Rossi: «Quando ci si rivolge a delle esponenti di genere femminile – ha detto prendendo la parola –  intervenendo rispetto alla loro attività, i giudizi politici non devono essere definiti sessisti a prescindere. Non è però tollerabile, ha aggiunto chiarendo di non riferirsi al contesto odierno, quello che con un neologismo viene definito mansplaining, ovvero l’atteggiamento paternalistico di alcuni uomini che tendono a spiegare alle donne qualcosa di ovvio, supponendo che la donna non capisca o che comunque debba fermarsi ad ascoltare anche quando ne sa di più

Pubblicità
Pubblicità

Per “fatto personale” è poi intervenuta Stefania Segnana: «Il consigliere Rossi più di una volta è venuto qui nella mia postazione a dirmi che devo stare  molto attenta a come mi rivolgo a lui, dicendo che non mi devo più permettere di rivolgermi a lui così. Sappiamo ormai da tempo che Ugo Rossi non ha molto rispetto delle donne e lo ha dimostrato nella precedente legislatura». 

Laconico l’intervento di Mara Dalzocchio capogruppo della lega: «Grazie per la lezione di stile che ha dato l’assessora Segnana, per il consigliere rossi ci vorrebbe un po’ più di educazione.»  Alla fine sono arrivate le scuse reciproche e la cosa è rientrata. 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza