Connect with us
Pubblicità

Musica

Parte giovedì su Voce24news «White Label Records», il nuovo format musicale che racconta la storia del «Vinile». Conduce Pio Leonardelli

Pubblicato

-

Si intitola “White Label Records” ed è il nuovo format ideato e condotto da Pio Leonardelli con la regia di Filippo La Scala, che andrà in onda in esclusiva a partire da Giovedì 24 dicembre 2020 su Voce24news, la nuova web televisione del Trentino. (qui il trailer) La produzione è a cura della Trentino Produzioni S.R.L. il produttore esecutivo è Roberto Conci..

Pio Leonardelli autentico mattatore della nuova trasmissione non è certamente un personaggio che ha bisogno di presentazioni, vista la sua indiscussa cultura in campo musicale, un dj storico ma non solo. Storico era anche il suo negozio di dischi in via Esterle a Trento che tutti certamente ricorderanno.

Minuscolo per dimensioni ma un vero tempio della musica che ha rifornito nei suoi 23 anni di attività, non solo dj della regione ma anche veri e propri cultori della musica di qualità. Il “Doc Records” apre infatti nel 1987, in breve tempo diventa il punto di riferimento per gli amanti della musica, la sua passione lo porta a lunghi viaggi, spesso rientrando all’alba in città per essere il primo ad accaparrarsi le novità discografiche, e allestire la vetrina per essere pronto all’apertura.

Pubblicità
Pubblicità

Il mercato discografico però viene sopraffatto da internet e dalle catene di distribuzione che con prezzi notevolmente al ribasso, soffoca i piccoli negozi e di fatto distrugge quel fattore umano, fatto di consigli, di passione e perché no, di pretesti per incontrarsi fra cultori della musica. Il Doc Records infatti era un luogo di ritrovo, come la panchina della piazza, il muretto del paese, dove ovviamente parlare di musica.

Ma la passione per la musica non muore mai e forse è anche per questo che sta tornando prepotentemente di moda il “vinile”. Ecco quindi che a partire da giovedì 24 dicembre 2020 Pio Leonardelli proporrà un suo Format proprio dedicato al “must del vintage” negli studi di Voce24news, la nuova Web Television del Trentino. (qui puoi vedere il trailer)

In proposito siamo andati a sentirlo per avere alcune anticipazioni sulla nuova trasmissione.

Pubblicità
Pubblicità

Cosa vuoi proporre esattamente nel Format che hai ideato per Voce24news, “White Label Records?” 

Il Format è ideato per far conoscere alle nuove generazioni, come il Dj si appassionava nella ricerca della musica, che era un’esclusiva per pochi. Era un disco ambito da tutti, perché ne stampavano pochissime copie, a volte pure autografato e spesso non veniva nemmeno ristampato perché, a giudizio delle Major, non faceva mercato”.

Hai accennato a degli ospiti di eccezione all’interno di queste “pillole di vinile”, puoi anticiparci qualcosa?

Gli ospiti sono amici Dj’s che hanno avuto la grande passione di portare a conoscenza del pubblico, musica e suoni, fino a quel momento sconosciuti, perché non facevano parte del palinsesto delle allora onnipresenti Radio libere”.

Una curiosità: 23 anni di Doc Records, c’è un aneddoto particolare, di quel periodo che ci vuoi raccontare?

Al Doc Records gli aneddoti erano vissuti quotidianamente. I Dj’s e le persone che che venivano a cercare musica, a volte erano rassegnati a non vedere soddisfatto il loro desiderio di possedere quel particolare disco, tanto ricercato. Quando invece capitava loro di trovarlo, vedevo gli occhi lucidi dalla gioia, quando gli veniva consegnato. A volte, mi abbracciavano, altre invece, mi invitavano a brindare al bar vicino al negozio, in segno di gratitudine per aver contribuito a realizzare il loro desiderio. Cose che devono far riflettere, un disco è come un’opera d’arte, per questi appassionati si traduce in felicità”.

Più di 40 in consolle e ci risulta che non è finita qui, giusto? Qual è stata per te la maggiore soddisfazione in questi anni? E cosa ti ha insegnato questa lunga carriera?

No, non è assolutamente finita qui, come dico sempre, solo io e il Padreterno abbiamo la facoltà di decidere se e quando smettere. Non basta una consolle o altri supporti per essere un Dj. Deve essere una cosa che hai dentro, non si impara e non ci si improvvisa, è inspiegabile. La grande soddisfazione per me è essere riuscito a rimettere la stessa musica, dopo 40 anni, rivedere la gente divertirsi come se fossero novità appena uscite dalla casa discografica, praticamente si può definire un giro di boa come Dj. Credo non sia una cosa da tutti, il segreto è la passione nelle vene”.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza