Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Alla Casa di Riposo di Cles i regali li portano i “Nipoti di Babbo Natale”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Che questo Natale sarà differente dal solito è un dato di fatto, viste le misure sanitarie restrittive in atto, ma per gli anziani che vivono nelle case di riposo, questo periodo è molto sofferto, non potranno passare le festività in compagnia dei propri cari. Ma è ancora più triste per chi è rimasto solo, senza parenti o amici che facciano avere loro qualche dono.

Per questo la Casa di Riposo Santa Maria di Cles ha aderito anche quest’anno al progetto “Nipoti di Babbo Natale”, organizzato dall’Associazione “Un sorriso in più”, e al quale aveva preso parte anche l’anno scorso, ma in forma più ridotta.

II progetto consiste nel raccogliere i desideri degli ospiti delle Case di Riposo di tutt’Italia, tramite una lettera ‘virtuale’ a Babbo Natale, ed inserirla sul sito Nipoti di Babbo Natale; questi desideri potranno essere esauditi da coloro che voglio diventare i loro ‘Nipoti’, regalando non solo un dono vero e proprio, ma soprattutto un momento di gioia a questi ‘Nonni’ facendoli così sentire amati e coccolati.

Pubblicità
Pubblicità

Le Educatrici Barbara Framba e Samanta Noldin parlano di questa ammirevole iniziativa: “Abbiamo ritenuto molto valido il progetto che regala un momento di felicita sia all’anziano che vive l’emozione di sentirsi scelto, speciale per qualcuno, sia al Nipote di Babbo Natale, che decide di esaudire il desiderio, sperimentando la gioia del dono. Inoltre, in questo momento particolare, il progetto rappresenta un’opportunità per accedere virtualmente alla Rsa, donando emozioni e calore agli anziani.

Nella nostra struttura sono stati coinvolti circa una cinquantina di residenti, che hanno accolto con entusiasmo questa particolare proposta. Quasi tutti i desideri espressi e caricati sul sito sono già stati accolti da un Nipote ed i regali, una volta recapitati in struttura, saranno consegnati all’ospite che li ha richiesti. Per chi lo desidera nel momento della consegna del desiderio sarà effettuata una videochiamata tra ‘Nonno e Nipote’: un modo per conoscersi e salutarsi che dà la possibilità di creare una relazione speciale, oltre che scambiarsi gli auguri di Natale. Infatti alcuni Nipoti che hanno aderito Io scorso anno a questa iniziativa sono ancora in contatto con gli ospiti e con noi Educatori che seguiamo il progetto. Ogni desiderio realizzato si trasforma nell’opportunità di far nascere una nuova amicizia a distanza, grazie alla mediazione degli Educatori e degli Operatori”.

Per partecipare: Nipoti di Babbo Natale

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento2 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento2 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto: protesta per le urla alle Fucine, 72 enne massacrato dalla «Baby Gang»

Trento2 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Trento6 giorni fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica7 giorni fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…4 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento4 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza