Connect with us
Pubblicità

Politica

Tensioni in aula consiliare, Paccher replica alle minoranze: «Continuate con le ottuse speculazioni sui morti»

Pubblicato

-

Il consiglio provinciale in questi giorni è riunito per discutere la manovra del Bilancio. La discussione si è poi incentrata sull’emergenza Covid provocando una serie di attacchi trasversali e tensioni fra la maggioranza e l’opposizione.

I fuochi artificiali sono iniziati quando Ugo Rossi (Patt) ha criticato il presidente Fugatti per non aver nominato durante la sua relazione i tanti morti provocati dal Covid.

All’esponente del movimento autonomista ha replicato Roberto Paccher (Lega) accusando la minoranza di «speculazione sui morti».

Pubblicità
Pubblicità

Il consigliere regionale si è così espresso: «le minoranze non vogliono capire la situazione e le difficoltà di una Giunta che sta affrontando un’emergenza gravissima sia dal punto di vista sanitario e economico e che da parte loro arrivano solo speculazioni ottuse sui morti e sulle sofferenze e mai delle proposte».

Poi Paccher ha rincarato la dose sul suo profilo facebook dove ha pubblicato anche una vignetta piuttosto esaustiva sul comportamento delle minoranze (vedi foto): «Ieri nel mio intervento in consiglio provinciale ho mosso delle critiche a quelle forze politiche di opposizione che utilizzano la tragedia del Covid per attaccare in ogni occasione la giunta provinciale senza avanzare proposte concrete per uscire da questa tragica situazione. Sarebbe bello se le minoranze in consiglio, PD e PATT in testa – scrive Roberto Paccher –  ci dicessero quali interventi farebbero loro per gestire meglio la situazione drammatica in cui si trova il Trentino, l’Italia e il Mondo intero. Sarebbe bello anche se spiegassero secondo quale lungimirante visione hanno ridotto di oltre 300 i posti letto quando governavano loro. È proprio vero che si danno buoni consigli quando non si possono più dare cattivi esempi e le loro critiche ricordano tanto “il bue che da del cornuto all’asino”.»

A fianco di Paccher si è schierato anche Claudio Cia (Agire). Il consigliere ha fatto notare che i problemi di cui si sta discutendo sono stati provocati da Ugo Rossi e dalle precedenti giunte di centrosinistra che hanno tagliato sulla sanità e sugli ospedali. La nuova giunta si trova ora ad affrontare questi problemi in una situazione di emergenza.

Pubblicità
Pubblicità

Sono poi intervenuti nella discussione i leghisti Mara Dalzocchio, Alessandro Savoi e Ivano Iob, l’ex assessore alla salute Luca Zeni e altri consiglieri del Pd.

Sul finire della discussione Maurizio Fugatti ha preso la parola e ha affermato: «Se stiamo facendo bene o male lo dirà la storia ma il 2020 è un anno di totale emergenza. Stiamo gestendo il Trentino in un momento straordinario.

Chi è venuto prima di noi lo ha governato in una situazione ordinaria. Ma credetemi: non è facile gestire la situazione in momenti come questo. E di questo dev’esserci una forte consapevolezza. Si deve allora solo lavorare per cercare di migliorare la situazione».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza