Connect with us
Pubblicità

Trento

Bilancio provinciale, Claudio Cia: “Misure importanti per ridurre il contraccolpo e favorire la ripresa dalla pandemia mondiale”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nel corso della discussione generale della manovra di bilancio della PAT avvenuta in Consiglio provinciale nella giornata di ieri Claudio Cia è intervenuto per sottolineare come – nonostante per il 2021 le risorse complessive disponibili ammontino a 4 miliardi e 408,8 milioni di euro (500 milioni in meno rispetto al 2020) e con una grande incognita su quelle che saranno disponibili per il 2022 – «la nostra maggioranza abbia saputo mettere in campo le misure necessarie per ridurre il contraccolpo e favorire la ripresa in seguito ad una pandemia mondiale che non ha risparmiato il nostro territorio, né dal punto di vista sanitario e sociale (con l’isolamento fisico e psichico che ha avuto un forte impatto – elevando il peso della solitudine – sui nostri giovani, ma soprattutto sugli anziani) nonché in termini economici

Cia ha sottolineato anche che in virtù di questo contesto in continua evoluzione  «non sia possibile paragonare in senso stretto questo bilancio a quello degli anni precedenti

Negli scorsi mesi la Provincia – per garantire liquidità alle imprese – ha stilato un Protocollo con le banche che operano sul territorio e con i Confidi locali, interessando ad oggi oltre 5.000 operatori economici del territorio con un valore delle operazioni di circa 412 milioni.

Pubblicità
Pubblicità

Su quanto fatto dalla giunta Il consigliere di Agire per il Trentino  ha voluto ricordare le leggi “Riparti Trentino” e l’assestamento di bilancio, oltre alle misure urgenti per sostenere famiglie, lavoratori e settori economici.

«Credo sia disonesto non riconoscere lo sforzo dell’esecutivo per costruire una prospettiva di medio periodo, mobilitando risorse aggiuntive esterne, oltre all’avanzo di amministrazione.» – ha ribadito Cia

Concentrandosi poi sul comparto sanitario Claudio Cia ha voluto sottolineare come a livello nazionale – dal Governo Monti e finanche al Governo Conte – i 37 miliardi di euro totali di finanziamenti promessi e mai elargiti, che erano necessari per la tenuta del sistema sanitario nazionale, ma che sono stati cancellati.

Pubblicità
Pubblicità

«Tagli, questi, contrari al buon senso e al fabbisogno reale – ha insistito Cia –  che hanno condotta alla riduzione costante degli istituti di cura pubblici e privati accreditati, alla diminuzione dei posti letto di terapia intensiva, al crollo – negli ultimi decenni – dei posti letto per malati acuti nonché al calo del numero degli addetti sanitari tra medici e infermieri, soprattutto nel pubblico. I tagli alla sanità ci hanno fatti arrivare impreparati al Covid-19, ma ci avrebbero fatti arrivare impreparati a qualunque emergenza sanitaria perché il sistema sanitario che abbiamo ereditato da queste sforbiciate, arranca nel gestire l’ordinario, figuriamoci lo straordinario. Va poi considerato il contesto sociale in cui viviamo oggi, frutto di un pensiero ideologico che negli anni ha demolito il ruolo della famiglia, percepita come un valore superato, resa così incapace di assumersi compiti di sostegno ai bisogni assistenziali dei propri cari».

E ancora: «Abbiamo reso le persone più sole, senza una rete famigliare, con relazioni mordi e fuggi, e per questo gravano, e graveranno sempre più, sull’ente pubblico per avere risposte ai loro  bisogni assistenziali, ma anche umani. E questo a fronte di minori risorse per il welfare sociale. Per quanto riguarda più strettamente il comparto sanitario trentino ho ricordato il cambio di paradigma di questa maggioranza, con le misure adottate nel 2020 a favore del personale sanitario (la sottoscrizione definitiva in agosto dell’Accordo di stralcio per il personale del Comparto sanità, il riconoscimento di un trattamento economico temporaneo per un totale di circa 10 milioni al personale dell’APSS convolto nell’emergenza Covid-19 e la messa a disposizione delle risorse per la copertura degli oneri di vacanza contrattuale per gli anni 2019-2020),  oltre allo stanziamento di 100 milioni di euro, che si dimostra in contro-tendenza rispetto alle politiche adottate del centro-sinistra negli scorsi anni (se si considerano i 100 milioni di euro tagliati da Rossi tra il 2013 e il 2015, l’eliminazione di 342 posti letto ospedalieri, la chiusura o il declassamento delle unità operative degli ospedali periferici, la riduzione delle guardie mediche, l’aumento dei tempi delle liste d’attesa ecc.).»

«Insomma un impegno, quello della Giunta Fugatti, – ha concluso il consigliere –  che si è concentrato sulle questioni che al giorno d’oggi risultano essere essenziali per poter permettere una ripartenza della nostra terra nel tempo più breve possibile.»

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero17 minuti fa

Energia, Von der Leyen annuncia un maxi piano per l’energia

Trento26 minuti fa

Dove alloggia Vasco in Trentino? Ecco svelato il mistero – IL VIDEO

Benessere e Salute2 ore fa

L’eccellenza tecnologica tutta Trentina a Exposanità: Esakon presenta la nuova suite informatica Sherpa 4.0 in cloud qualificata AgID

Arte e Cultura2 ore fa

Il motore della teleferica austroungarica della Grande Guerra, rimesso in funzione dagli studenti dell’Istituto Tecnico Pilati

Trento2 ore fa

Concerto Vasco, venerdì giornata calda e meravigliosa: per rosiconi e gufi cade anche l’ultima possibilità di godere

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

“Estate con noi… 2022!”: in Val di Sole otto settimane di attività per ragazze e ragazzi

eventi5 ore fa

A Castel Drena “Cambiare il mondo, una donna alla volta” storie di donne che lottano in difesa dell’ambiente

Trento5 ore fa

Domenica chiusa al pubblico la piscina di Gardolo per gare di nuoto

Vita & Famiglia5 ore fa

Aborto. Da Pro Vita l’attacco ai Radicali: «Bugie e conflitti d’interessi sulla pelle delle donne»

Italia ed estero5 ore fa

Peste suina, Roma diventa zona rossa: rischi anche per altri territori

Trento6 ore fa

Morte Sandro Prada e la figlia Elisa: tre denunciati per omicidio colposo plurimo

Bolzano6 ore fa

Si toglie la vita in carcere Oskar Kozlowski: l’estate scorsa aveva ucciso Maxim Zanella

Trento6 ore fa

Sotto i portici di via Suffragio sabato ritorna la «Giornata del riuso del libro usato e non solo…»

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Apiario distrutto dall’orso in Val di Sole

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Incidente sulla SS 42 a Cis: auto si ribalta

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Politica2 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza