Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Aereoporto Catullo: nei primi 9 mesi meno 69,1% di passeggeri. Pronti gli investimenti per le Olimpiadi invernali del 2026.

Pubblicato

-

L’Assemblea degli azionisti di Catullo S.p.A., (la Provincia di Trento, insieme al comune di Riva del Garda e la camera di commercio di Trento, è uno degli azionisti) società di gestione degli aeroporti di Verona e Brescia, si è riunita per condividere con tutti i Soci l’analisi del quadro economico-finanziario conseguente alla pandemia che ha duramente colpito tutto il settore dei trasporti ed in modo particolare quello aeroportuale.

Da gennaio a settembre, a causa della pandemia l’aeroporto Catullo ha gestito 920.630 passeggeri, con una flessione del 69,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, contro una media nazionale in flessione del 70%.

Il 2019 si era chiuso con 3,6 milioni di passeggeri, in crescita sul 2018 del 5,2%. Nel 2020, solo gennaio e febbraio hanno registrato un traffico regolare ed in linea con il budget di crescita previsto,  a cui, con il manifestarsi del Covid-19, è seguito un brusco arresto che ha portato alla chiusura dello scalo dal 13 marzo al 15 giugno.

Pubblicità
Pubblicità

I mesi estivi sono stati caratterizzati da un leggero miglioramento del traffico, favorito dai voli domestici che hanno rappresentato il 76% del totale (nel 2019 il segmento domestico corrispondeva al 36%).

Le conseguenze sul bilancio novestrale per la parte riferita all’aeroporto di Verona sono di un EBITDA in negativo di 2,3 milioni di euro, con una riduzione di 15,3 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. .

Nei primi 9 mesi dell’anno, l’aeroporto di Brescia ha movimentato 26.240 tonnellate di merce, in crescita del 33%, a fronte di una media nazionale in flessione del – 26,8%, confermandosi un’infrastruttura logistica fondamentale per il territorio e per l’intero Paese.

Pubblicità
Pubblicità

Gli Azionisti hanno convenuto che il contesto di crisi rende necessario valutare nel breve termine gli interventi più adeguati per permettere alla Catullo (che fa parte del sistema aeroportuale del Nord Est)  di continuare nel processo di crescita registrato negli ultimi anni ed essere protagonista nel mercato del trasporto aereo.

Si ritiene quindi indispensabile procedere con i previsti interventi infrastrutturali che prepareranno lo scalo agli appuntamenti futuri, primo tra tutti le Olimpiadi invernali del 2026.

Giuseppe Riello, Presidente di Aerogest, ha dichiarato: “L’impatto della crisi sul Catullo ha annullato l’importante lavoro che aveva portato ai risultati 2019, i migliori mai conseguiti dall’aeroporto di Verona. E’ evidente come, nel perdurare dell’incertezza e in una prospettiva molto graduale di recupero dei livelli di traffico precedenti, i Soci debbano unirsi in una visione comune nell’interesse della Società e di tutto l’indotto che favorisce”.

Enrico Marchi, Presidente del Gruppo SAVE, ha dichiarato: “Il contesto che stiamo vivendo ha riportato il settore aeroportuale italiano indietro di 25 anni, con una previsione di contrazione di fatturato a fine anno stimata per i gestori aeroportuali in 2 miliardi di euro. Una crisi finanziaria che colpisce duramente gli aeroporti di tutto il  mondo e che, senza l’intervento del Governo a più riprese richiesto da Assaeroporti, rischia di pregiudicare la realizzazione di opere fondamentali per lo sviluppo del nostro Paese: ricordiamo  in proposito che la Germania ha deliberato per gli aeroporti tedeschi aiuti a fondo perduto per 1,3 miliardi di euro.  I dati del Catullo nei primi nove mesi dell’anno corrispondono a meno della metà di quanto registrato nello stesso periodo del 2000, ma la crisi passerà, le persone ritorneranno gradualmente a volare, e noi oggi ribadiamo con ancora più convinzione la nostra disponibilità a sostenere il Catullo nel suo percorso di crescita solo momentaneamente interrotto”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza