Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Adotta un filare di Groppello”: l’appello della Cantina LasteRosse per salvare il più antico vitigno di montagna del Trentino

Pubblicato

-

Adotta un filare di Groppello”: è questo l’appello ultimo lanciato dalla Cantina LasteRosse in Val di Non per sensibilizzare la popolazione sul rischio di scomparsa del più antico vitigno di montagna del Trentino.

Silvia e Pietro Pancheri, nel ventennale della loro cantina a Novella, lanciano l’allarme: «Attenzione mondo del vino italiano, un pezzo di storia della viticoltura trentina è al capolinea perché non commerciale!».

LA CAMPAGNA ADOTTA UN FILARE – Per questo è sorta la campagna “Adotta un filare”, che, come spiega Silvia Tadiello, moglie di Pietro Pancheri, «nasce da un’idea già condivisa in molti territori al mondo, dove la sensibilizzazione della comunità passa attraverso i social e l’invito a prendersi simbolicamente carico di un bene o di un prodotto in pericolo di estinzione».

Pubblicità
Pubblicità

Il Groppello di Revò è un vitigno autoctono a bacca rossa antichissimo e radicato nella storia dell’agricoltura di montagna della provincia di Trento.

Pochi sanno che durante l’Impero Asburgico furono proprio la Val di Non e la Val di Sole a rifornire di vino rosso la corte dell’imperatore di Vienna.

Una delle più antiche cantine sociali della provincia di Trento venne infatti fondata proprio a Revò nel 1893. Il vitigno Groppello ha tutte le caratteristiche potenziali per dare un vino molto moderno se vinificato con tutte le cure agronomiche ed enologiche del caso.

Grazie alla sua speziatura e alla sua vibrante acidità regala vini rossi non troppo alcolici ed è ottima base per la spumantizzazione metodo classico, come dimostrato dal Lasterosse Brut, riserva di Pietro e Silvia Pancheri molto amata dagli esperti del settore.

CINQUE ETTARI SUPERSTITI SULLE SPONDE DEL LAGO DI SANTA GIUSTINA –Il Gropello di Revò viene oggi prodotto in pochissime bottiglie da quattro cantine superstiti, “eroiche” nel vero senso della parola.

La coltivazione dei vigneti a Groppello sulla Terza Sponda del suggestivo Lago di Santa Giustina, nel Comune di Novella, si è contratta di oltre il 50% in poco più di un decennio. I contadini non vogliono più lavorarli, troppa fatica per così poco vino.

Il prodotto vino Groppello fatica ancora. Nonostante il favore della stampa di settore non viene promosso localmente dagli esercenti stessi, poco inclini a sperimentare nuove proposte più difficili da proporre rispetto alle tipologie più note.

Ma LasteRosse non demorde, vuole resistere. «Non si molla una delle più preziose voci della biodiversità del Trentino!» dichiara Silvia Tadiello, una veneta doc che oltre dieci anni fa decise di trasferirsi da Rovigo a Romallo per amore di Pietro e del Groppello.

VENTI ANNI, UN ETTARO DI VIGENTO E TANTO LAVORO DI CANTINA E DI COMUNICAZIONE – «In venti anni di attività abbiamo investito nel nostro ettaro di vigneto a strapiombo sulle laste del lago per migliorarne la coltivazione – spiega Pietro Pancheri –. Lo facciamo con le forze di famiglia e di pochi altri collaboratori. Abbiamo perfezionato la tecnica del metodo classico da uve Groppello, che ci viene riconosciuto dagli esperti del settore come una delle bollicine italiane da vitigni autoctoni più interessanti».

Ma Silvia e Pietro hanno investito tanto anche in comunicazione, social marketing ed eventi. «Crediamo di aver dato una mano al turismo del territorio, inventando eventi come i wine-trekking nelle vigne che negli anni hanno contribuito a rendere più ricca l’offerta turistica della Valle della Mela – aggiunge Silvia –. Tutto questo ci è costato tanto in termini di investimento finanziario: fare bene un lavoro vuol dire avvalersi di migliori consulenti e fornitori sul mercato, ma per noi il Groppello e il nostro territorio lo meritano!».

LA CAMPAGNA ADOTTA UN FILARE DI GROPPELLO PER IL 2021 – Partita negli ultimissimi giorni del mese di novembre, la campagna ha subito destato un grande interesse e già nei primi giorni una ventina di persone hanno adottato un filare.

«Per un controvalore di 100 euro, i sostenitori della campagna avranno il loro nome su un filare che noi coltiveremo inviando loro immagini e filmati durante l’anno 2021 – spiegano Silvia e Pietro –. I sostenitori per questa cifra riceveranno un pari valore di bottiglie di Groppello fermo e spumante e verranno ospitati in cantina per una degustazione non appena l’emergenza pandemia sarà rientrata. Una cifra simbolica di 5 euro verrà inoltre donata all’Associazione Slow Food, che da anni tutela la biodiversità agricola nel mondo».

«Speriamo possa essere un esempio – concludono Silvia e Pietro Pancheri – e che sia di stimolo anche per altri produttori a intraprendere questa strada e a continuare insieme questa tradizione, fare rete, risvegliare la curiosità dei consumatori e promuovere una economia di territorio virtuosa».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza