Connect with us
Pubblicità

Trento

Riqualificazione di piazza Mostra, in primavera i lavori

Pubblicato

-

L’impresa Boccher si è aggiudicata l’appalto con un ribasso dell’8,863 per cento. Un milione e 300 mila euro il costo dell’intervento, che durerà un anno e mezzo.

Sarà l’impresa Boccher di Borgo Valsugana a eseguire i lavori previsti dal progetto di riqualificazione di piazza Mostra. L’impresa si è aggiudicata l’appalto, del valore di 1 milione e 500 mila euro, con un ribasso dell’8,863 per cento: i lavori, compresi gli oneri di sicurezza, costeranno dunque alle casse comunali 1 milione e 300 mila euro.

Dieci le offerte presentate entro il termine del primo dicembre, ma sei di queste sono state escluse per anomalia. L’aggiudicazione è avvenuta con il criterio del prezzo più basso. Il contratto con la ditta Boccher sarà formalizzato dopo le verifiche previste dalla procedura di gara.

Pubblicità
Pubblicità

I lavori, che inizieranno il primavera, dureranno un anno e mezzo e saranno eseguiti in fasi diverse, in modo da ridurre al minimo i disagi. Il cantiere interesserà dunque in tempi differenziati la strada e le diverse porzioni di piazza, con una tempistica che sarà comunicata nelle prossime settimane.

Dopo i lavori piazza della Mostra non sarà più un vuoto urbano, ma uno spazio armonico e ordinato, capace di dialogare tanto con il Castello del Buonconsiglio e le elementari Sanzio disegnate Adalberto Libera quanto con i negozi e le attività sul lato ovest. Tutto questo grazie al progetto dell’architetto Michele Andreatta, vincitore del concorso di progettazione bandito dall’Amministrazione comunale.

Le tavole di Andreatta delineano tre nuclei: una piazza-salotto, affacciata sul Castello, con in bella evidenza il sarcofago romano oggi quasi invisibile. Uno spazio pedonale che attraversa via Bernardo Clesio in corrispondenza della porta San Vigilio e arriva, con una rampa del tutto sbarrierata, davanti alla porta San Martino, che dovrebbe diventare il nuovo ingresso del Castello.

Pubblicità
Pubblicità

Infine, il terzo spazio, quello a ovest, con i 21 parcheggi per residenti lungo la strada di accesso, la postazione per il bike sharing, il marciapiede allargato per valorizzare le attività commerciali.

Il progetto propone un intervento anche su Piazza Raffaello Sanzio in modo da dare continuità e completezza all’intervento, ripristinando la sistemazione esterna originale. Si prevede di ampliare la zona pedonale davanti alla porta est delle scuole portando a raso dei marciapiedi la zona carrabile che conduce in via Torre d’Augusto.

L’intero ambito prospiciente le scuole verrà ripavimentato in cubetti di porfido in maniera da unirlo all’area pedonale di via San Martino appena conclusa. Per le pavimentazioni si prevede l’utilizzo di pietre locali come il Rosso Trento, il Verdello e il Porfido Trentino.

I cordoli delle zone verdi sono stati concepiti come un nastro continuo in pietra, realizzato con blocchi monolitici in pietra massello Rosso Trento. Il progetto prevede il mantenimento delle alberature esistenti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza