Connect with us
Pubblicità

Trento

Pugno di ferro di Itea: subito revocati gli alloggi dei tunisini arrestati per droga

Pubblicato

-

Saranno prontamente sanzionati attraverso l’adozione da parte di Itea dell’iter per la revoca dell’alloggio e conseguente sfratto, i soggetti individuati nell’operazione Maestro condotta con successo dal Comando provinciale dei Carabinieri, che ha portato all’arresto di 23 persone. 

Tra le risultanze emerse nel corso dell’indagine portata a compimento ieri dal Comando dei Carabinieri di Trento si è evidenziato un uso illecito di alcuni alloggi Itea che venivano utilizzati come magazzini per le attività di spaccio.

Fra gli arrestati, per lo più tunisini, c’era infatti chi godeva dell’uso degli alloggi Itea. Due donne percepivano anche il reddito di cittadinanza

Pubblicità
Pubblicità

“La situazione emersa nel corso dell’operazione, al di là delle pendenze penali che dovranno essere accertate nelle sedi opportune, ha evidenziato un utilizzo improprio e illecito degli alloggi pubblici da parte di alcuni assegnatari Itea –  sottolinea il presidente di Itea Spa Salvatore Ghirardini che sentito stamane il presidente della provincia Maurizio Fugatti ribadisce come non si intenda concedere sconti verso chi non merita di godere di un beneficio pubblico togliendo il diritto ad altri cittadini più meritevoli – Procederemo con l’immediata attivazione del procedimento di richiesta di revoca dell’alloggio all’ente competente, in questo caso il Comune di Trento e conseguente sfratto per chi non merita di beneficiare di un bene pubblico quale quello della casa”.

Appena conclusi gli accertamenti ufficiali Itea procederà con tutti gli adempimenti per giungere allo sfratto dei malviventi.

La fattiva collaborazione tra Itea Spa e le forze dell’ordine consente dunque di mettere a segno un altro duro colpo verso chi non merita di beneficiare della casa pubblica, garantendo massima sollecitudine nell’attivare gli iter di revoca e massimo rigore nell’applicazione delle regole. 

Pubblicità
Pubblicità

Provincia, forze dell’ordine e Itea Spa continuano a mantenere alta l’attenzione e la determinazione nella gestione di casi come questi, stringendo le maglie dei controlli e ponendo la massima attenzione e severità verso qualunque comportamento illecito o comunque di abuso nell’utilizzo di un bene pubblico quale l’alloggio.

Su quanto successo è intervenuta anche Stefania Segnana: «Sono un bene comune che appartiene alla collettività. Non possiamo tollerare che chi ne beneficia lo utilizzi per porre in essere attività criminali»

«Fin dall’inizio legislatura – precisa Segnana – abbiamo dato ad ITEA indicazioni precise al fine di responsabilizzare gli inquilini ad un uso corretto degli alloggi, ponendo con forza il tema della sicurezza e della vivibilità. Le nuove regole introdotte – aggiunge l’assessore – ci permettono di intervenire con rapidità e fermezza quando vengono riscontrati comportamenti impropri o addirittura illegali. Per tali ragioni questa mattina ITEA ha avviato l’iter per la revoca degli alloggi in questione».

Senza la legge voluta dal presidente Maurizio Fugatti dopo il suo insediamento sulla prima poltrona della provincia autonoma di Trento nell’ottobre del 2018, gli spacciatori arrestati potrebbero far ritorno tranquillamente nelle loro case e continuare probabilmente i loro loschi traffici. Ora con le nuove norme saranno sfrattati immediatamente.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
    Bears with Benefits sono degli orsetti gommosi ricchi di vitamine e minerali. Si tratta infatti di integratori alimentari con un complesso vitaminico e minerale altamente concentrato. Le formulazioni sono sviluppate in Germania e rispettano i più elevati standard di qualità. Durante la produzione, non vengono utilizzati antiagglomeranti, agenti di carica e allergeni: i prodotti sono […]
  • MasonBees: la casa delle api
    MasonBees Ltd. è nata come parte della Oxford Bee Company, ovvero un’organizzazione che ricerca il ciclo di vita delle Red Mason Bee. CJ Wildbird Foods Ltd. ha acquistato la Oxford Bee Company nel 2006 ed ha proseguito la ricerca, conducendo varie prove sul campo con le Red Mason Bees. Queste prove avevano lo scopo di […]
  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]

Categorie

di tendenza