Connect with us
Pubblicità

Trento

Impianti di risalita, Fugatti: «Se non verrà accettata la nostra proposta chiederemo al governo la chiusura dei confini con ristori certi»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Prosegue il confronto con il Governo sulla proposta delle Regioni alpine di consentire, se le condizioni sanitarie lo rendessero possibile, l’apertura degli impianti di risalita durante le festività limitatamente agli ospiti di alberghi e seconde case, in proprietà o in affitto

Lo ha confermato il presidente Maurizio Fugatti che, nel corso della consueta conferenza stampa, ha informato che la proposta, su cui Regioni e Province autonome si sono confrontate anche oggi, sarà discussa oggi con i Ministri Boccia e Speranza.

“E’ una proposta – ha evidenziato il presidente Fugatti – che permetterebbe di gestire i flussi. Qualora però non fosse accettata o non ci fossero le condizioni per renderla possibile, si chiede la chiusura dei confini nazionali, con ristori certi, in proporzione al fatturato dello scorso anno, per tutto il settore e inoltre la certezza di una data di apertura dopo l’Epifania”.

Pubblicità
Pubblicità

Collegato a questo tema, ha spiegato, c’è quello della possibilità di spostarsi da una Regione ad un’altra, anche questo oggetto di approfondimenti.

Il presidente ha inoltre chiarito che per quanto riguarda la raccolta e comunicazione dei dati relativi ai tamponi antigenici, il Ministero ha informato che la piattaforma di raccolta sarà operativa da giovedì 3 dicembre e quindi da quella data anche la Provincia li comunicherà al Ministero.

Infine Fugatti ha ribadito la raccomandazione a rispettare responsabilmente le regole. “Essere in zona gialla – ha sottolineato – comporta restrizioni minori che essere in un territorio arancione o rosso, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti. E’ bene ricordarselo e non commettere errori nella vita quotidiana che rischiano di portarci in zona arancione”.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro3 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza