Connect with us
Pubblicità

eventi

Seconda giornata del Festival della famiglia 2020: online da lunedì 30 novembre a venerdì 4 dicembre

Pubblicato

-

Il programma di domani, martedì 1° dicembre 2020, prevede 4 conferenze. Si inizia la mattina con l’evento proposto dal centro Ocse di TrentoLa diffusione del telelavoro su larga scala e il suo impatto a livello locale, sfide e opportunità per imprese, lavoratori e famiglie”, e quello proposto da Elfac (Confederazione Europea Famiglie Numerose) di presentazione del Network nazionale ed europeo dei Comuni amici della famiglia.

Nel pomeriggio altri due appuntamenti, nel primo il Distretto Famiglia Educazione propone il seminario “Famiglia-scuola-territorio: quale possibile alleanza nell’emergenza e quali nuove prospettive per il futuro?”, nel secondo l’Università di Trento organizza la tavola rotonda “Le sfide della famiglia nel futuro post pandemia: lavoro femminile, anziani, disabilità, minori”.

La manifestazione è coordinata dall’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili in collaborazione con il Comune di Trento, l’Università degli Studi di Trento e con il patrocinio del Dipartimento per le politiche familiari della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

I programmi dei 4 workshop, corredati dai rispettivi link di accesso, della seconda giornata del Festival della famiglia – martedì 1 dicembre – sono i seguenti:

Martedì 1 dicembre – 10-11.30
La diffusione del telelavoro su larga scala e il suo impatto a livello locale: sfide e opportunità per imprese, lavoratori e famiglie
A cura del Centro OCSE di Trento per lo Sviluppo Locale
L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook @trentinofamigliapat e sulla pagina Youtube “Trentino Famiglia”.

Un recente rapporto di OCSE evidenzia come la diffusione del telelavoro su vasta scala comporterebbe molteplici sfide e opportunità per le imprese, i lavoratori e le famiglie. Si tratta di una sfida di portata globale con forti ripercussioni a livello locale. Aspetti come l’evoluzione dei modelli di conciliazione vita-lavoro e i rischi di rafforzamento delle disparità tra lavoratori fondate sul genere, sui livelli di reddito e di istruzione sono stati inseriti in un più ampio contesto analitico con cui l’OCSE ha esplorato le potenziali ripercussioni del telelavoro non solo su dipendenti e manager ma anche sulle aziende, lo sviluppo locale e la società nel suo complesso.

Martedì 1 dicembre – 10.30-12.30
Il network nazionale ed europeo dei comuni Amici della Famiglia
A cura di European Large Family Confederation (ELFAC) e Agenzia per la famiglia della Provincia autonoma di Trento
L’evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina facebook @Family in Italia, @trentinofamigliapat e sul canale Youtube “Family in Italia”.

Durante il seminario saranno discussi ed approfonditi i percorsi di certificazione dei Comuni amici della famiglia attivati a livello regionale. Nell’evento sarà inoltre presentato l’accordo di reciprocità tra la Provincia autonoma di Trento e l’European Large Family Confederation (ELFAC) di automatica adesione al Network europeo dei Comuni amici della famiglia certificati “Family in Trentino” e “Family in Italia“.

Martedì 1 dicembre – 14.30 – 16.30
Famiglia-scuola-territorio: quale possibile alleanza nell’emergenza?
A cura di Distretto Famiglia Educazione – Accordo “Nascere e Crescere in Trentino” e Gruppo di lavoro “Ri-Emergere
L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook @trentinofamigliapat e sulla pagina Youtube “Trentino Famiglia”.

Il Distretto famiglia dell’educazione, incubatore di una pluralità di esperienze del mondo familiare, scolastico e comunitario, ha riflettuto sull’importanza di una costante alleanza tra famiglia, scuola e territorio, mettendo in atto sperimentazioni condivise di buone prassi da poter anche diffondere sui diversi territori. Durante l’emergenza tali equilibri sono stati messi a dura prova.

Quali possibili nuove alleanze? Come diffondere una strategia funzionale all’essere ancora comunità educante in questo tempo “sospeso”? Quali indicazioni a lungo termine ci dà l’esperienza del Covid, che ha rivoluzionato le relazioni educative tra le agenzie sul territorio? Che cosa ci dicono e ci chiedono le “voci” dei ragazzi e delle famiglie nell’indagine ”Ri-emergere” e quale ruolo hanno nella nuova alleanza educativa?

Martedì 1 dicembre – 16-18
Le sfide della famiglia nel futuro post pandemia: lavoro femminile, anziani, disabilità, minori
A cura di Università degli Studi di Trento
L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook @trentinofamigliapat e sulla pagina Youtube “Trentino Famiglia”.

Quanto stiamo vivendo in questo 2020 mette in evidenza quattro aree critiche, che possono rappresentare il volano per una complessiva ridefinizione delle politiche famigliari in un’ottica attenta alle esigenze future. Le donne hanno pagato un prezzo molto elevato in termini non solo di carriera, ma di mantenimento dell’occupazione, aggravando la situazione già nota in precedenza, dove le famiglie a maggior rischio povertà sono quelle mono-reddito.

Gli anziani sono la seconda categoria che ha sofferto la pandemia, che si è rivelata particolarmente aggressiva. I disabili sono la terza categoria che ha particolarmente sofferto la pandemia, soprattutto a causa della chiusura e della rarefazione delle terapie, dei centri diurni, delle riabilitazioni. Da ultimo i minori, la generazione dei giovani nel percorso formativo, dalle scuole materne all’università. Si parla di rischio di bruciare una generazione, ma quale sarà il futuro di questi giovani?

Per maggiori informazioni: www.festivaldellafamiglia.eu

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]

Categorie

di tendenza