Connect with us
Pubblicità

Politica

Alessandro Savoi attacca la sinistra: «Gufano per farci finire nella zona rossa, sono parassiti della società»

Pubblicato

-

È uno sfogo quello del consigliere provinciale e presidente della Lega Alessandro Savoi dopo quelli che lui denuncia come attacchi continui che arrivano dagli esponenti della sinistra trentina e dei media schierati a favore delle opposizioni trentine.

Come sempre il presidente della lega non le manda a dire: «La vergogna della sinistra e i loro media – attacca subito – non so (sono le ore 14.05 di venerdì 20 novembre) come sarà classificato in serata il Trentino dal governo delle sinistre a Roma. Ma una cosa so per certa: che alcuni esponenti delle opposizioni del Trentino si devono vergognare. E con loro certi media (anche siti on line)».

E ancora: «Stanno gufando sperando che il Trentino venga penalizzato, godono sperando che il Governo ci costringa a chiudere tutto. Sono in sostanza i parassiti della società, che hanno comunque uno stipendio o pensione assicurata a fine mese. Passerà questo maledetto virus. Ci saranno tempi e modi per spiegare alla gente trentina chi ci ha voluto bene e chi no. Arriverà il momento della verità. E tanti, che adesso gufano, si dovranno vergognare…».

Pubblicità
Pubblicità

In serata alla fine della tradizionale conferenza Stato – Regioni nella quale di discutono i parametri per definire il colore delle zone si saprà dove finirà il Trentino. 

In questa sede si porrà il tema dei test antigenici per arrivare a una classificazione omogenea. Il dottor Rezza, direttore del dipartimento prevenzione del ministero della Sanità – ha ricordato Fugatti – ha detto che il tema è in discussione al ministero e va trattato in modo scientificamente accertato dall’Iss.

Il Governo pare che non intenda modificare l’impostazione sui criteri ma siamo comunque alla vigilia della nuova classificazione delle regioni.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente ha detto che ci sono parametri in miglioramento a fronte di altri più critici rispetto alla scorsa settimana.

Ci sono dati in peggioramento, nessuno nega la criticità della situazione ma si deve attendere Governo. Ma non c’è la necessità di diventare rossi, ha affermato Fugatti, (anche se magari il governo ci classificherà lo stesso) come poteva esserci nelle prossime settimane.

Quindi in serata avremo notizie certe. La Giunta, comunque, analizza i dati e può anche prendere decisioni più restrittive. Ma questo, ha detto infine, dipenderà dai dati nei prossimi giorni.

C’è comunque cauto ottimismo sul fatto che il Trentino possa rimanere zona gialla, quindi con meno restrizioni delle altre regioni.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza