Connect with us
Pubblicità

Trento

Farmaci gratuiti per chi cambia sesso? Movimento per la vita: «Lucia Coppola e futura lontani dalla realtà e proni all’ideologia gender»

Pubblicato

-

Rispetto alla Proposta di mozione depositata in Consiglio provinciale dalla Consigliera Lucia Coppola di Futura – un documento che impegna l’ente provinciale a rimborsare tutti i farmaci necessari a chi intende «cambiare sesso» -, non si può che constatare lo spirito ideologico e di inopportunità che sta dietro una simile iniziativa politica.

In un momento in cui anche la sanità trentina è travolta dalla seconda ondata pandemica, in una fase in cui le casse provinciali debbono fronteggiare centinaia di milioni di euro di entrate in meno a causa della crisi economica seguita a quella sanitaria, la sinistra si dimostra ad un tempo lontana dalle reali priorità e prona alle istanze Lgbt.

È questo in concreto il pensiero del  «movimento per la Vita» sulla a dir poco «strampalata» proposta di mozione della consigliera Lucia Coppola che negli ultimi giorni ha sollevato numerose polemiche per i concetti che la compongono e soprattutto per il tempismo che lascia stupefatti visto quanto sta succedendo in Italia e in Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Il movimento per la vita ricorda anche che «in questi mesi l’intero Occidente si sta interrogando sugli effetti del «cambio sesso», in particolare verso i giovani. Si pensi al Royal Australian College of Physicians australiano che, interpellato dal governo, a marzo ha chiarito che «le prove esistenti sulla salute e sugli esiti dell’assistenza clinica sono limitate» e ha fatto capire che quella degli adolescenti Lgbt non è affatto un’esistenza felice. Oppure si pensi alla Svezia, dove dall’autunno 2019 i casi di minori operati di disforia di genere è in forte calo a causa delle cautele sanitarie che si sono diffuse proprio con riferimento a farmaci e trattamenti ormonali per il «cambio di sesso».

«Per non dimenticare – continua il movimento per la vita – il caso della la Gran Bretagna, dove giusto alcuni giorni fa è arrivato lo stop definitivo alla riforma del Gender Recognition Act, che in estrema sintesi chiedeva di ammettere il cosiddetto self-id o autocertificazione di genere, con la conseguente possibilità per chiunque di decidere in totale libertà a quale genere appartenere, a prescindere dal proprio sesso biologico. Il mondo insomma si interroga sulla disforia di genere invece Futura rema in direzione opposta dimostrando, a dispetto del nome, di non saper guardare lontano».

La nota critica del Movimento per la Vita si conclude lanciando un consiglio alla consigliera Coppola: «Consigliamo a Lucia Coppola la lettura di un saggio di Walt Heyer, uno dei primi transgender americani, intitolato Paper genders. Il mito del cambiamento di sesso (SugarCo), prefato dallo psichiatra italiano Italo Carta: apprenderà quanto dolore, quanti drammi, quanti suicidi dietro il mito che si possa davvero cambiare la naturale identità sessuale a suon di ormoni e di medicinali deputati a violentare la genetica, la fisiologia e persino il cervello (sessuato sin dall’età della gravidanza) di una persona. Provenendo dal movimento verde, Coppola troverebbe validissime argomentazioni scientifiche per capire perché non è ragionevole difendere la natura, la biodiversità e quant’altro, manipolando, invece, senza scrupoli, tramite tecnica e chimica, la natura umana».

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza