Connect with us
Pubblicità

Trento

Farmaci gratuiti per chi cambia sesso? Movimento per la vita: «Lucia Coppola e futura lontani dalla realtà e proni all’ideologia gender»

Pubblicato

-

Rispetto alla Proposta di mozione depositata in Consiglio provinciale dalla Consigliera Lucia Coppola di Futura – un documento che impegna l’ente provinciale a rimborsare tutti i farmaci necessari a chi intende «cambiare sesso» -, non si può che constatare lo spirito ideologico e di inopportunità che sta dietro una simile iniziativa politica.

In un momento in cui anche la sanità trentina è travolta dalla seconda ondata pandemica, in una fase in cui le casse provinciali debbono fronteggiare centinaia di milioni di euro di entrate in meno a causa della crisi economica seguita a quella sanitaria, la sinistra si dimostra ad un tempo lontana dalle reali priorità e prona alle istanze Lgbt.

È questo in concreto il pensiero del  «movimento per la Vita» sulla a dir poco «strampalata» proposta di mozione della consigliera Lucia Coppola che negli ultimi giorni ha sollevato numerose polemiche per i concetti che la compongono e soprattutto per il tempismo che lascia stupefatti visto quanto sta succedendo in Italia e in Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Il movimento per la vita ricorda anche che «in questi mesi l’intero Occidente si sta interrogando sugli effetti del «cambio sesso», in particolare verso i giovani. Si pensi al Royal Australian College of Physicians australiano che, interpellato dal governo, a marzo ha chiarito che «le prove esistenti sulla salute e sugli esiti dell’assistenza clinica sono limitate» e ha fatto capire che quella degli adolescenti Lgbt non è affatto un’esistenza felice. Oppure si pensi alla Svezia, dove dall’autunno 2019 i casi di minori operati di disforia di genere è in forte calo a causa delle cautele sanitarie che si sono diffuse proprio con riferimento a farmaci e trattamenti ormonali per il «cambio di sesso».

«Per non dimenticare – continua il movimento per la vita – il caso della la Gran Bretagna, dove giusto alcuni giorni fa è arrivato lo stop definitivo alla riforma del Gender Recognition Act, che in estrema sintesi chiedeva di ammettere il cosiddetto self-id o autocertificazione di genere, con la conseguente possibilità per chiunque di decidere in totale libertà a quale genere appartenere, a prescindere dal proprio sesso biologico. Il mondo insomma si interroga sulla disforia di genere invece Futura rema in direzione opposta dimostrando, a dispetto del nome, di non saper guardare lontano».

La nota critica del Movimento per la Vita si conclude lanciando un consiglio alla consigliera Coppola: «Consigliamo a Lucia Coppola la lettura di un saggio di Walt Heyer, uno dei primi transgender americani, intitolato Paper genders. Il mito del cambiamento di sesso (SugarCo), prefato dallo psichiatra italiano Italo Carta: apprenderà quanto dolore, quanti drammi, quanti suicidi dietro il mito che si possa davvero cambiare la naturale identità sessuale a suon di ormoni e di medicinali deputati a violentare la genetica, la fisiologia e persino il cervello (sessuato sin dall’età della gravidanza) di una persona. Provenendo dal movimento verde, Coppola troverebbe validissime argomentazioni scientifiche per capire perché non è ragionevole difendere la natura, la biodiversità e quant’altro, manipolando, invece, senza scrupoli, tramite tecnica e chimica, la natura umana».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza