Connect with us
Pubblicità

Spazio Corazza

Parchi pubblici, ennesima occasione persa?

Pubblicato

-

La realizzazione di parchi pubblici sul territorio comunale è sicuramente un dato positivo per tutti e ultimamente si possono notare anche migliorie nella proposta e nei dettagli.

Resta sempre il dubbio di un enorme potenziale inespresso perché il loro ruolo comunitario potrebbe andare ben oltre. Un ripensamento in tal senso prevederebbe delle postazioni fisse che possano fornire in maniera programmata servizi per la comunità.

Immaginando una gestione affidata ad associazioni o enti territoriali sotto la regia comunale, l’offerta potrebbe prevedere attività di intrattenimento per i bambini, piccoli servizi di rinfresco e ristoro, laboratori didattici e culturali piuttosto che iniziative legate al mandato delle stesse associazioni che potrebbero contribuire al loro sostentamento.

Molti cittadini, volontari, comitati, artisti, gruppi musicali reclamano da tempo luoghi adatti ai loro incontri. Maggiore peso potrebbe essere dato ai protagonisti dei controlli di vicinato su cui si dovrebbe investire.

Ulteriore ricaduta positiva sarebbe quella di avere delle naturali forme di presidio anche in orari serali. Contestualizzando al momento attuale, queste casette avrebbero potuto essere arricchite di qualche segno natalizio e distribuire, per esempio, caldarroste con bevande calde ( vin brulé con le dovute limitazioni legate ai parchi pubblici ) creando comunità e allo stesso tempo contribuendo a limitare alcuni pericolosi assembramenti in centro città.

Il programma elettorale del Sindaco Ianeselli parlava chiaramente di realizzazione di eventi diffusi sul territorio e dell’importanza di creare comunità. L’occasione del Natale poteva essere il momento perfetto per proporre situazioni come quelle citate, più facilmente gestibili dagli assembramenti grazie anche al contributo dei controlli di vicinato che avrebbero potuto segnalare alle forze dell’ordine eventuali criticità.

Un’altra occasione sembra dunque andata persa perché in pochi giorni e senza un minimo di programmazione sicuramente quanto espresso non può essere realizzato. La soluzione indicata dal Sindaco di chiudere immediatamente il chiosco di caldarroste in centro città per evitare assembramenti segna dunque una nuova sconfitta per tutti, perché se è vero che da parte dei cittadini ci deve essere un necessario impegno a evitare il contagio, è altrettanto vero che la politica locale ha il dovere di fornire delle proposte alternative e più ragionate rispetto all’imposizione delle chiusure.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza