Connect with us
Pubblicità

Politica

«Che rompicaxxo…»: la figuraccia di Degasperi con Sara Ferrari

Pubblicato

-

Porco zio, che rompicxxxo…” L’espressione, presumibilmente all’indirizzo di Sara Ferrari è piombata così, fumante come un proiettile appena esploso, nel mezzo di una seduta del Consiglio provinciale, alla presenza di consiglieri e assessori collegati in videoconferenza.

Autore dell’infelice uscita di ieri è il pentastellato Filippo Degasperi, che ignaro di essere al centro di quello che in gergo si chiama ‘cambio di camera‘, con tanto di audio attivo, parlando tra sé e sé apostrofa involontariamente e con una certa naturalezza la capogruppo del Partito Democratico. L’espressione colorita non è però sfuggita alla totalità dell’assemblea, creando tra i presenti un qual certo imbarazzo.

Camicia accollata e aria afflitta da un certo tedio, generato probabilmente dall’ultimo intervento della bionda piddina la cui richiesta era quella di ottenere ‘risposte entro il termine della seduta su alcune question time rimaste irrisolte‘, il Degasperi la spara grossa ma soffre il rinculo.

Pubblicità
Pubblicità

Quando ne prende coscienza è infatti troppo tardi: la gaffe è servita. Ed è così che l’ex rappresentante del MoVimento 5 Stelle trentino muove alla ricerca disperata di un nuovo contegno, che gli restituisca almeno parte della dignità perduta. Raddrizza le spalle e con nonchalance si appella al Presidente, ma viene interrotto.

Le aule virtuali del Consiglio provinciale avrebbero rischiato di finire in un tragicomico teatrino online, se l’aplombe della Ferrari non avesse fatto sì che il momento di tensione si sciogliesse senza troppi scossoni. Nelle immagini allegate all’articolo, con elegante distacco e una certa sufficienza la consigliera liquida il grillino, facendogli notare di avere chiaramente udito le sue parole.

Se cercavate corner anonimi in cui rifugiarvi per arrossire almeno un po’, li avete trovati. Ed è proprio lì che da qualche ora dimora anche il buon Degasperi, dopo lo scivolone da macho fustigatore. Nell’angolo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza