Connect with us
Pubblicità

Trento

Piazza Dante: chiusura o posto di Polizia dentro il palazzo della Regione

Pubblicato

-

Dopo l’aggressione all’inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti e ai carabinieri  sabato scorso in Piazza Dante monta la protesta dei cittadini esasperati e degli esponenti politici.

Il problema esiste da oltre 10 anni, e negli ultimi 5 si è aggravato a dismisura. Gli spacciatori di morte continuano a vendere la droga tranquillamente in quella che è ormai una zona franca, dove gli unici padroni sono loro, dove il controllo delle forze dell’ordine non viene più riconosciuto.

Il nostro giornale con un reportage aveva già nel 2016 lanciato l’allarme (qui articolo «Il coraggio delle merde» scritto da nostro Editore Roberto Conci)  dove veniva rappresentata già allora una situazione drammatica in piazza Dante.  A 4 anni di distanza le cose sono notevolmente peggiorate. 

Pubblicità
Pubblicità

L’aggressione di sabato potrebbe essere la svolta finale per risolvere una volta per tutti il problema che ora non può più essere rimandato.

Da ricordare che il precedente sindaco ha speso oltre 800 mila euro per tentare di valorizzare piazza Dante: il risultato è sotto gli occhi  di tutti, invece che migliorare le cose sono peggiorate come naturalmente le casse e i conti correnti dei Trentini. Insomma, un fallimento preannunciato da quasi tutti, che ora viene anche certificato dagli ultimi avvenimenti.

Il servizio, andato in onda lunedì, oltre ad aver mostrato a tutta Italia la piazza più importante di Trento dominata da degrado e criminalità, ha mostrato l’aggressione che ha subito lo stesso Brumotti (qui l’articolo).

Pubblicità
Pubblicità

L’aggressione si è consumata in pieno giorno e ha coinvolto anche i carabinieri. Dopo tale servizio in Consiglio comunale si è tornato a parlare della sicurezza in questa parte della città.

La capogruppo della Lega Bruna Giuliani ha presentato una mozione, a nome anche di tutti gli altri leghisti, in cui si chiede la chiusura di Piazza Dante.

Il fine è quello di contrastare con decisione l’attività di spaccio, che va avanti senza problemi e alla luce del sole. La Lega ha sottolineato anche che in questo periodo di emergenza sanitaria nelle piazze e nelle vie della città sono stati evitati gli assembramenti, ma in Piazza Dante la criminalità si disinteressa completamente delle regole di prevenzione.

Una mozione in tal senso è stata presentata anche dal consigliere Andrea Maschio che nella premessa ha ricordato che «Sono noti i tentativi portati avanti negli scorsi anni da Provincia e Comune per arginare delinquenza e attività di spaccio: la cosiddetta task force antidegrado della Polizia locale, la sistemazione del verde, la collocazione di appuntamenti apprezzati come i mercati e l’organizzazione di eventi oltre alla riapertura del bar nei locali della Palazzina Liberty. Evidentemente tutto ciò non si è rivelato sufficiente».

Maschio chiede alla giunta comunale di verificare la possibilità di mettere a disposizione una porzione dell’ex Centro di Salute mentale di via Petrarca per l’istituzione di un commissariato di Polizia locale o della Polizia di Stato e di verificare la disponibilità di Provincia e Regione di mettere stabilmente a disposizione della Polizia locale o della Polizia di Stato una porzione delle pertinenze del Palazzo della Regione e del Consiglio regionale

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza