Connect with us
Pubblicità

Trento

Mascherine a scuola: la rivolta delle mamme trentine

Pubblicato

-

A seguito dello sfogo di Maddalena Sordo pubblicato sul nostro giornale nella rubrica dedicata ai lettori «Io la penso così» sono arrivate in redazione decine di lettere tutte a sostegno della mamma di Roverè della Luna. 

La mamma ha  scritto una lettera al Ministro Azzolina e al presidente Maurizio Fugatti esprimendo la sua forte preoccupazione riguardo la  decisione di recepire in toto le norme contenute nell’ultimo DPCM, incluso l’obbligo di mascherina al banco in posizione statica per bambini/ragazzi.

«Concordo pienamente con la lettera della signora e, come medico, – scrive Simona Giulioni – ritengo innaturale e dannoso questo provvedimento che può portare seri problemi (alcuni bimbi potrebbero avere difficoltà respiratorie) sia fisici che psicologici. Vorrei capire perché questi politici vogliono rovinare l’infanzia dei bambini, ma vi siete chiesti cosa ricorderanno della loro infanzia? Ma perché non provate a mettervi al posto loro? State distruggendo le vite, voi, non il virus, che poi non colpisce molto i bimbi.Almeno metà dei bimbi hanno il raffreddore in questo periodo, come fanno a respirare e seguire le lezioni?»

Pubblicità
Pubblicità

«Sono una nonna – scrive invece Chiara Brioni –  nonché insegnante di scuola primaria da poco in pensione. Credo che le regole, legate all’emergenza Covid, fino ad ora rispettate in ambito scolastico, abbiano dato risultati eccellenti. Perché imporre l’uso delle mascherine durante tutte le ore di lezione, quando gli alunni sono fermi nei banchi e distanziati? Ogni paese ha realtà differenti e queste vanno considerate. I bambini sono già penalizzati a sufficienza. Credo sia fondamentale ridiscutere su questo uso imposto ed improprio delle mascherine in classe»

«Sono Daniela Esposito madre di 4 figli alla quale è stato obbligato di non far frequentare più  i miei bambini a nessun sport. Il loro sport era il calcio come tutti sappiamo uno sport che si svolge all’aria aperta. Poi i miei figli sono stati obbligati dal nuovo Dpcm ad usare la mascherina in classe in posizione statica dove la Ministra Azzolina pensa di ridurre il contagio per covid facendo però  poi fa respirare ai nostri figli aria viziata e anidride carbonica. Spero che sia fatta una revisione dell’uso della mascherina che secondo me è improprio». 

«Vorrei esporre brevemente il motivo per cui Vi imploro di fare il possibile per liberare i bambini di questo nuovo orrendo obbligo loro imposto. Le mascherine, – scrive Martina Dall’Ara – per quanto lavate ogni giorno, non restano pulite molte ore, nel caldo e umido ambiente che vi si crea, stagnano e si accrescono tutti i microrganismi che vi albergano; esse tolgono l’aria e le espressioni dai volti. I bambini sono stati bravissimi ad adattarsi a queste già tristi e rigide regole e, a sentire anche i pediatri, queste funzionano. Per favore, non condannateli a una giornata con una scomoda, avvilente museruola. Capisco che non parta da Voi, per favore fatevi portavoce di questa richiesta. Stiamo valutando anche un eventuale ritiro, ma sarebbe veramente la miglior cosa poter continuare con il compromesso in vigore fino ad oggi.»

Pubblicità
Pubblicità

Seimila genitori hanno inoltre firmato la petizione per una “Scuola Reale”, preoccupati per le nuove direttive emanate dal governo e recepite dalla nostra Provincia. (leggi qui)“Come manifestazione di dissenso,  – spiegano gli organizzatori della petizione – già ieri mattina molti bambini hanno tenuto i bambini e ragazzi a casa,  e stiamo pensando alle adeguate forme di protesta da mettere in atto anche nei prossimi giorni.” 

Queste sono solo alcune delle lettere che molte mamme hanno inviato alla nostra redazione a sostegno della tesi della mamma di Roverè della Luna. 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza